Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 23.19 del 13 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Reddito di cittadinanza, a Massa-Carrara arriveranno 27,5 milioni di euro | Sondaggio

Secondo i calcoli del Sole 24 Ore, dovranno essere ripartiti tra le 7800 famiglie apuane che hanno un Isee fino a 9.360 euro. E tu sei favorevole o contrario all'aiuto del governo ai più poveri?

VOTA IL SONDAGGIO
Reddito di cittadinanza, a Massa-Carrara arriveranno 27,5 milioni di euro | <a href=´/sondaggi/N12/sei-favorevole-o-contrario-all-erogazione-del-reddito-di-cittadinanza-per-i-piu-poveri.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Sondaggio</a>
Massa-Carrara - A Massa-Carrara quasi il 9% delle famiglie hanno un Isee tanto basso da rientrare nel reddito di cittadinanza che il governo si appresta a varare nella legge di bilancio 2019. In totale nella provincia apuana saranno quindi 7800 le famiglie a beneficiare del contributo voluto dal Movimento 5 Stelle. Lo dice un'analisi del Sole 24 Ore sugli Isee ordinari presentati in Italia nel 2016 (ultimo dato disponibile) e monitorati dal Ministero del Lavoro.

«Secondo quanto annunciato online dal Movimento 5 Stelle – ha scritto il quotidiano finanziario – il reddito di cittadinanza sarà destinato alle famiglie con un Isee fino a 9.360 euro annui. Perciò, anche se i dettagli non sono ancora definiti (l’obiettivo è farlo con un provvedimento ad hoc), i dati storici dell’Isee permettono già di ragionare sulla platea degli interessati».

Nella classifica stilata dal Sole, quindi, la provincia di Massa-Carrara risulta al 45esimo posto in Italia (l'8,8% delle famiglie ha un Isee ordinario sotto la soglia individuata l'incidenza sul totale delle famiglie) esattamente come Pescara e tra le provincie di Frosinone (8,9%) e Roma (8,7%).

La spesa del governo sul reddito di cittadinanza in totale ammonterà a circa 9 miliardi di euro. Questo significa che a Massa-Carrara dovrebbero arrivare in un anno 27 milioni e mezzo di euro che andranno alle 7800 famiglie meno abbienti. Una cifra che ripartita mensilmente «si traduce – riporta il quotidiano economico – in una media di 293,85 euro mensili per famiglia. Meno della metà dei 780 euro indicati come obiettivo e meno dei 305 euro che rappresentano oggi il valore medio del reddito d’inclusione. Con la differenza che quest’ultimo va a una platea sei volte più piccola (378mila famiglie)».

IL SONDAGGIO
E tu sei favorevole o contrario all'introduzione del reddito di cittadinanza per i più poveri?
Puoi votare il sondaggio qui sotto (o sulla spalla destra del giornale) e inviare il tuo commento a redazione@voceapuana.com per vedere pubblicate le vostre lettere.
Lunedì 12 novembre 2018 alle 15:16:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?
55,3% 
44,7% 


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News