Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.13 del 18 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Pensioni d'oro: da Massa-Carrara il taglio frutterebbe un milione all'anno

Nella provincia apuana sopra i 4.500 euro lo 0,30% del totale degli assegni

dopo l'approvazione della manovra
Pensioni d´oro: da Massa-Carrara il taglio frutterebbe un milione all´anno
Massa-Carrara - Il governo ha dato il via libera alla manovra economica che, tra le varie questioni, affronta il tema delle cosiddette pensioni d'oro, quelle sopra i 4.500 euro, e del loro taglio. Ebbene, Il Sole 24 Ore ha provato a capire dove e quanto colpirebbe questo taglio, e quali aree del paese andrebbero a 'restituire' più risorse allo Stato. Ecco quel che esce dallo studio di Infodata tenendo a riferimento un taglio medio dell'8 per cento, in linea con quanto emerso dal lavoro governativo e dai ragionamenti dell'Inps in questi mesi.

La sforbiciata sarebbe particolarmente fruttuosa nelle provincie di Milano, Roma e Monza Brianza, dove le pensioni sopra i 4.500 euro mensili sono rispettivamente l'1,6, l'1,4 e l'1,1 per cento del totale provinciale. Questo significa che con il menzionato taglio medio dell'8 per cento l'Inps dal Milanese l'Inps recupererebbe circa 87 milioni di euro all'anno. A Roma sarebbero oltre 84, a Monza Brianza una quindicina. Anti antipodi situazioni del Mezzogiorno, in particolare della Calabria: la provincia di Vibo Valentia ad esempio restituirebbe 53mila euro all'anno, quella di Crotone 130mila.

E a Massa-Carrara? A livello toscano la provincia apuana è al terzultimo posto davanti soltanto a Prato e Pistoia. In particolare le pensioni 'incriminate' ammontano allo 0,3 per cento del totale e il risparmio annuo derivante dal loro taglio sarebbe poco sopra il milione, esattamente di 1.039.802 euro.

Nella vicina Liguria invece lo spezzino fa registrare uno 0,49 per cento di pensioni superiori ai 4.500 euro. Tagliarle dell'8 per cento porterebbe a un risparmio di un milione e 800mila euro.

Secondo quanto riportato dal quotidiano finanziario, partendo dal taglio medio ipotetico dell'8 per cento il risparmio complessivo per le casse dell'Inps sarebbe di circa 500 milioni di euro, la metà di quel miliardo che il ministro vice premier Di Maio ha dichiarato di voler recuperare dal taglio delle pensioni d’oro.
Martedì 16 ottobre 2018 alle 18:52:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

Quanto spenderai per i regali di Natale?




























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News