Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.44 del 15 Novembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Contributi affitto, norma anti-immigrati incostituzionale. Riaperti i termini

I Comuni di Massa e Carrara hanno riattivato il bando: scadenze il 16 e il 22 ottobre

COME PRESENTARE DOMANDA
Contributi affitto, norma anti-immigrati incostituzionale. Riaperti i termini
Massa-Carrara - Sono stati riaperti i termini per l'assegnazione dei contributi affitto sia per il Comune di Massa sia per quello di Carrara per i soli cittadini immigrati residenti nei due comuni e residenti in Italia da meno di dieci anni e nella stessa regione da meno di cinque anni.

La Corte Costituzionale ha dichiarato, infatti, l'illegittimità costituzionale dell'art.11, comma 13, del D.L. 112 del 25/06/2008, convertito nella L. n.133 del 06/08/2008 relativo al requisito della residenza “qualificata” richiesto per i soli immigrati (residenza continuativa da almeno dieci anni nel territorio nazionale oppure da almeno cinque anni nella medesima regione).

CARRARA
Il Comune di Carrara, pertanto, ha riaperto i termini del bando, fissati al prossimo 22 ottobre, esclusivamente per i cittadini immigrati residenti nel Comune di Carrara i quali, fermo restando il possesso di tutti gli altri requisiti al 03/04/2018, siano residenti in Italia da meno di dieci anni e nella stessa regione da meno di cinque anni.
E’ importante precisare che il nuovo bando non consiste in una riapertura generale dei termini del bando, ma è rivolto ai soli cittadini immigrati residenti nel comune di Carrara.
Le domande già presentate ed accolte ai sensi del precedente bando del 03/04/2018 ed acquisite al protocollo del Comune di Carrara sono da ritenersi valide.
Le domande di partecipazione al nuovo bando di concorso devono essere compilate unicamente sui moduli appositamente predisposti dal Comune e presentate entro e non oltre il prossimo 22 ottobre.
I moduli di domanda sono in distribuzione presso l’U.O. Servizi Abitativi (via Solferino - Palazzo Saffi) nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30 e martedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00, oppure presso l’URP del Comune, in piazza 2 Giugno, dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30 e martedì e giovedì anche dalle 15:00 alle 17:00.
I moduli sono, inoltre, scaricabili dal sito del Comune all’indirizzo www.comune.carrara.ms.gov.it.
Le domande dovranno pervenire al Comune di Carrara esclusivamente con una delle seguenti modalità: consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Carrara, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30 e martedì e giovedì anche dalle 15:00 alle 17:00); spedizione con raccomandata postale A.R. indirizzata a: Comune di Carrara, piazza II Giugno, 1, Carrara (in questo caso farà fede il timbro apposto dall'ufficio postale accettante al momento della spedizione del plico); invio tramite PEC alla casella di Posta Elettronica Certificata comune.carrara@postecert.it.

MASSA
Sono riaperti i termini di scadenza del bando e le domande possono essere presentate fino al 16 ottobre 2018. L'amministrazione precisa:
- Che si intende cassata la seguente frase di cui al punto 2 dell’art. 1 “Requisiti per l’ammissione al bando” del bando in questione: “Per gli immigrati possesso del certificato storico di residenza da almeno dieci anni nel territorio nazionale ovvero da almeno cinque anni nella regione Toscana”;
- Che restano ferme ed invariate tutte le altre disposizioni contenute nel bando pubblicato con determinazione n. 740 in data 11/4/2018;
- Che i requisiti richiesti devono essere posseduti alla prima data di pubblicazione del bando stesso;
- Che sono mantenute valide tutte le domande, già accolte, presentate entro la prima data di scadenza del bando fissata al 15/5/2018;
- Che è necessario, per coloro che sono stati esclusi dalla graduatoria provvisoria per la mancanza del requisito suddetto, per aver presentato la domanda fuori termine o per documentazione incompleta, presentare nuova domanda.
Giovedì 27 settembre 2018 alle 13:32:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News