Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.01 del 15 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Contratti a tempo determinato, l'allarme di Confartigianato Massa-Carrara

lavoro
Contratti a tempo determinato, l´allarme di Confartigianato Massa-Carrara
Massa-Carrara - “In caso di contratto di lavoro subordinato a tempo determinato”, così è intervenuto in una nota stampa il direttore di Confartigianato Gabriele Mascardi,  il termine temporaneo si ha come non apposto se il datore non ha rispettato l’obbligo di valutazione dei rischi previsto della normativa in materia di sicurezza sul lavoro. Pertanto, il contratto, formalmente a tempo determinato, è, invece, da considerarsi a tempo indeterminato fin dall’inizio e il lavoratore, se lasciato a casa dopo la scadenza del termine, andrà riammesso al lavoro”.
A stabilire quanto sopra – ha proseguito Mascardi - è stata la Corte di Cassazione che,  con la sentenza numero 21683 del 23 agosto 2019,  ha ribadito la nullità della clausola di lavoro a termine nel caso in cui l’azienda non provi di aver assolto all’onere della valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori. I giudici della Suprema Corte infatti, nel decidere un ricorso in tema di ammissione di mezzi istruttori, si sono trovati a ribadire l’imperatività della norma (l'art.20 del D.lgs. n.81/2015) che sancisce il divieto di stipulare contratti di lavoro subordinato a termine per imprese che non abbiano effettuato la richiamata valutazione. Come Confartigianato – ha concluso Mascardi – non possiamo che condividere la decisione la cui ratio è diretta alla più intensa protezione dei lavoratori rispetto ai quali la flessibilità d’impiego riduce la familiarità con l’ambiente e gli strumenti di lavoro. La corretta valutazione dei rischi in azienda è infatti un fondamentale strumento per garantire salute e sicurezza, fermo restando che un’eventuale inottemperanza, oltre a vanificare i contratti a tempo determinato, costringendo le imprese all’assunzione del personale, con tutte le conseguenze economiche del caso, comporta l’applicazione di severe sanzioni penali e pecuniarie. Data la portata della recente vicenda giurisdizionale Confartigianato Imprese Massa Carrara invita gli imprenditori a contattare la sede provinciale, in Via Frassina 65 a Carrara (tel. 0585/1980393), per verificare la propria situazione in merito alle vigenti normative in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro.
Venerdì 13 settembre 2019 alle 09:55:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News