Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.13 del 18 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Le Giornate dei Musei ecclesiastici di Massa e Pontremoli

Due appuntamenti in cui si toccheranno i luoghi delle città colpiti dagli attacchi aerei e natura

Le Giornate dei Musei ecclesiastici di Massa e Pontremoli
Massa-Carrara - Sabato 20 e domenica 21 ottobre i Musei Diocesani di Massa e di Pontremoli aderiranno alle «Giornate dei Musei Ecclesiastici», che quest’anno ha raggiunta la VI edizione, facendosi promotori, con altre realtà del territorio, di iniziative ispirate al tema dello «scambio».

In particolare sabato 20 ottobre il Museo diocesano di Massa, in collaborazione con il Rifugio antiaereo della Martana, realizzerà un percorso guidato che toccherà i luoghi della città colpiti dagli attacchi aerei della Seconda Guerra Mondiale per poi riscoprire, all’interno del Museo Diocesano, le opere sopravvissute a tali eventi. Il percorso avrà inizio alle ore 16 dal «Rifugio della Martana», in via Bigini 55 e sarà l’occasione per rimettere al centro episodi poco noti della storia della città e per parlare di salvaguardia del patrimonio artistico ripercorrendo gli anni difficili del secolo scorso, fino ad arrivare alle emergenze dei nostri giorni.

Domenica 21 ottobre, alle ore 15,30 il Museo Diocesano di Pontremoli ospiterà l’associazione "Adipa" che si occupa di ricerca, diffusione e conservazione di piante rare e insolite e della valorizzazione di scienze, arti e tecniche legate alle piante. Si parlerà di natura e di paesaggio partendo dalla descrizione del territorio pontremolese che il botanico Giorgio Gallesio fece nei primi anni dell’Ottocento, ma anche osservando le opere esposte in museo. Il percorso museale coinvolge manufatti di diverse tipologie che richiamano gli elementi naturali attraverso i materiali in cui sono realizzati, le decorazioni, i contenuti: dagli argenti, ai tessuti, ai volumi della Biblioteca Antica del Seminario, intimamente connessi alla storia della botanica. Sarà l’occasione per presentare il percorso improntato alla valorizzazione di opere di argomento botanico – naturalistico stampate anticamente e conservate presso la Biblioteca del Seminario di Pontremoli e il loro stretto legame con il territorio da scoprire e vivere.

A conclusione dell’incontro l’Associazione Adipa Lunigiana omaggerà i partecipanti con un momento di scambio di semi a valorizzazione delle proprie finalità e attività. Le iniziative sono gratuite. Per ulteriori informazione Museo Diocesano di Massa tel. 0585-499241, Museo Diocesano di Pontremoli telefono 338-6231144.
Domenica 21 ottobre 2018 alle 09:01:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

Quanto spenderai per i regali di Natale?




























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News