Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 13.33 del 6 Dicembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Spaccio e altri reati a Massa-Carrara, giovane pericoloso espulso dall'Italia

L'uomo di 24 anni è stato accompagnato all'aeroporto di Fiumicino dagli agenti della Questura per essere rimpatriato

si trovava in carcere
Spaccio e altri reati a Massa-Carrara, giovane pericoloso espulso dall´Italia
Massa-Carrara - Lo scorso venerdì, la Polizia di Stato ha dato esecuzione a un provvedimento di espulsione nei confronti di un cittadino straniero di origine marocchina, con accompagnamento diretto alla frontiera del Paese di provenienza. Il soggetto, che gravitava nel comprensorio di Aulla (Massa-Carrara), era stato arrestato la scorsa estate in esecuzione di un ordine di custodia cautelare, poiché responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il cittadino marocchino di ventiquattro anni, risultato clandestino, detenuto presso il carcere di Massa, per scontare la condanna ad un anno e quattro mesi di reclusione, è stato espulso dal territorio nazionale quale misura alternativa al carcere, disposta dall’Autorità giudiziaria.

L’Ufficio Immigrazione della Questura di Massa-Carrara, valutata la pericolosità dell’uomo, pluripregiudicato per diversi reati, ha organizzato un servizio di accompagnamento alla frontiera aerea di Fiumicino, e da qui, con l’impiego di personale specializzato della Polizia di Stato, abilitato alle scorte internazionali, riconsegnato alle Autorità di polizia del Marocco.
Lunedì 2 dicembre 2019 alle 15:01:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News