Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Lunigiana senza luce: verso il ripristino. Risarcimenti direttamente in bolletta

Enel: il disservizio sarà risolto entro la giornata. Per le interruzioni prolungate del servizio previsti indennizzi

dopo la tempesta
Lunigiana senza luce: verso il ripristino. Risarcimenti direttamente in bolletta
Massa-Carrara - «Ripristinata, anche grazie ai gruppi elettrogeni, la rete di media tensione e rimesso in regolare schema le principali dorsali elettriche della Lunigiana». È questo l'ultimo aggiornamento di Enel sulla situazione dell'assenza di energia elettrica dovuta al maltempo di lunedì. Un problema che, da quanto ci riferisce la società, dovrebbe essere risolto totalmente nella giornata di oggi, mercoledì, anche per quanto riguarda quelle situazioni di bassa tensione «su cui stiamo andando caso per caso» ha affermato Enel.

Sulla questione dei gruppi elettrogeni, ieri non sono mancate le polemiche da parte dell'Unione dei Comuni lunigianesi che aveva lamentato il fatto che i gruppi elettrogeni erano sì arrivati in Lunigiana ma erano rimasti parcheggiati ad Aulla.

RISARCIMENTI
Intanto E-Distribuzione informa i clienti nelle aree colpite dal maltempo che per interruzioni prolungate del servizio, di durata superiore a determinati limiti, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (Arera) prevede l’erogazione di indennizzi automatici, per i quali quindi non è necessario che i clienti presentino alcuna richiesta, direttamente nella bolletta elettrica.

Gli importi saranno calcolati sulla base di parametri stabiliti dalla Autorità stessa, quali la durata dell’interruzione, il numero di abitanti della zona interessata e la tipologia della fornitura. Gli indennizzi verranno trasferiti da E-Distribuzione a ciascun venditore decorsi 60 giorni dalle interruzioni. A tali tempi vanno aggiunti quelli necessari ai venditori per trasferire il rimborso ai clienti direttamente in bolletta.

In particolare, hanno diritto all'indennizzo automatico i clienti di bassa tensione che subiscono un’interruzione di almeno 8 ore nei comuni con più di 5 mila abitanti e di almeno 12 ore nei comuni più piccoli. Per quanto riguarda i clienti in media tensione, saranno indennizzati coloro che hanno subito interruzioni di almeno 4 ore nei comuni con più di 5 mila abitanti e di almeno 6 ore nei comuni più piccoli.

Per ogni ulteriore informazione e richiesta specifica, E-Distribuzione ricorda che è possibile contattare il numero verde 800 08 55 77 (attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 18:00, e il sabato dalle 9:00 alle 13:00) o accedere al sito e-distribuzione.it.
Mercoledì 31 ottobre 2018 alle 15:35:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News