Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 21.37 del 15 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Falso "made in Italy", 31mila prodotti sequestrati a Massa-Carrara

Lotta alla criminalità organizzata ed economico-finanziaria, i dati dell'attività della Guardia di Finanza apuana nel periodo gennaio 2018-maggio 2019

245° anniversario
Falso `made in Italy`, 31mila prodotti sequestrati a Massa-Carrara
Massa-Carrara - Il contrasto alla criminalità organizzata ed economica costituisce una priorità della Guardia di Finanza, con l’obiettivo di aggredire i capitali illecitamente accumulati attraverso la confisca di beni e proventi delle attività delittuose e di prevenire la formazione di patrimoni criminali attraverso l’approfondimento delle segnalazioni di operazioni sospette, le ispezioni antiriciclaggio ed i controlli transfrontalieri sui movimenti di valuta.

La lotta al riciclaggio di capitali “sporchi” è stata sviluppata attraverso l’esecuzione di 2 ispezioni antiriciclaggio presso intermediari e la conseguente verbalizzazione di 4 soggetti. Sul fronte della prevenzione, il rischio legato a possibili fenomeni di riciclaggio è stato affrontato attraverso l’approfondimento investigativo di n. 39 segnalazioni di operazioni sospette.

Sempre nell’ambito dei compiti di tutela del mercato dei capitali rientra l’individuazione di diversi casi di circolazione di banconote euro falsificate, fenomeno di perdurante attualità come testimoniano i 1.960 sequestri per un valore di oltre euro 38.000 e un’operazione di polizia giudiziaria, convenzionalmente denominata “Venti”, conclusa con l’esecuzione di misure cautelari in carcere nei confronti di 4 responsabili.

Nel contrasto al finanziamento del terrorismo sono stati effettuati 23 controlli ai “Money Transfer”, che hanno portato alla identificazione di 32 soggetti, di cui 3 denunciati a piede libero. Sono stati redatti verbali di constatazione nei confronti di 22 persone sanzionate per violazioni amministrative connesse al trasferimento di valuta contante, superiore ai limiti fissati dalla legge.

Le attività svolte dai reparti dipendenti nel campo dei reati fallimentari hanno consentito di segnalare all’Autorità Giudiziaria 49 responsabili, per la distrazione di patrimoni per un ammontare complessivo di euro 7.976.000.

Il controllo economico del territorio è stato assicurato dalle pattuglie del servizio 117, ponendo, tra gli altri obiettivi, particolare attenzione al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. In tale contesto, ammontano a 1.958 grammi le sostanze stupefacenti e psicotrope sequestrate (di cui circa 1.587 di hashish e marijuana, 230 di cocaina, 14 eroina e 127 di sostanze psicotrope).


Nel complesso sono stati eseguiti 197 interventi, controllate 203 persone delle quali 17 tratte in arresto, 21 denunciate a piede libero e n. 164 segnalate alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti. Il tutto coadiuvato dall’utilizzo delle unità cinofile in forza al Gruppo di Massa-Carrara.

Di rilievo gli esiti delle attività di contrasto alla contraffazione e falso del made in Italy e di lotta all’illecito sfruttamento economico delle opere protette dal diritto d’autore. In questo delicato settore i reparti dipendenti hanno eseguito 43 interventi con la denuncia di 31 soggetti alla competente Autorità Giudiziaria. In particolare, sono stati sequestrati oltre 31.000 articoli contraffatti, con falsa indicazione del made in Italy o non sicuri, oltre a prodotti alimentari recanti marchi industriali falsificati o indicazioni non veritiere circa l’origine e la qualità.

Anche in questa provincia sono in aumento le segnalazioni dei cittadini al Servizio di Pubblica Utilità “117”, che intendono così dare un contributo diretto al mantenimento della legalità economico finanziaria ed è una opportunità per i cittadini di dialogare direttamente con la Guardia di Finanza e, ove necessario, pattuglie del Corpo sono pronte ad intervenire immediatamente.

(foto: repertorio)
Giovedì 27 giugno 2019 alle 21:39:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News