Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 19.17 del 16 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Cercatori di funghi: troppi allarmi negli ultimi giorni. Ecco un utile decalogo

Intanto proseguono le ricerche dell'anziano disperso in Lunigiana nei pressi di Tenerano

IL VADEMECUM DEL SOCCORSO ALPINO
Cercatori di funghi: troppi allarmi negli ultimi giorni. Ecco un utile decalogo
Massa-Carrara - Stanno proseguendo senza sosta nei boschi lunigianesi, nei pressi di Tenerano (comune di Fivizzano), le ricerche di un cercatore di funghi 82enne disperso da venerdì. Alla task force composta da vigili del fuoco, personale Tas, cinofili e Soccorso Alpino della stazione di Carrara e Lunigiana, si sono uniti anche i volontari del Soccorso Alpino della Liguria. A ieri sera, nessuna traccia dell'anziano, per cui le ricerche sono ripresa questa mattina.

Gli allarmi di questo tipo sono state moltiplicate negli ultimi giorni, in particolare per coloro che vanno in cerca di porcini. Il Soccorso Alpino ha quindi stilato un vademecum utile per tutti coloro che vogliono avventurarsi nei nostri boschi per cogliere i saporiti frutti autunnali. Lo riportiamo di seguito.

1) Lasciare SEMPRE detto dove si è diretti, non andare da soli;
2) Se in gruppo, non perdere MAI di vista anziani o bambini;
3) Cellulare SEMPRE acceso (utile per la localizzazione) portarsi SEMPRE una batteria di emergenza;
4) Portare SEMPRE con sé pila frontale e indumenti impermeabili;
5) Calzature da montagna, SEMPRE ;
6) Portare un telo termico (telo alluminiato o metallina) per affrontare l’eventuale nottata e per non disperdere il calore;

Se ci si dovesse perdere, NON MUOVERSI: i soccorsi arrivano sempre e non si sprecano energie che potrebbero servire per affrontare altre ore all’aperto.
Con gli smartphone di ultima generazione è possibile essere geolocalizzati mediante GPS.

La tecnologia Sms Locator
La tecnologia SMS LOCATOR, è un sistema di geolocalizzazione in possesso del Corpo Nazionale di Soccorso Alpino e Speleologico che permette di ottenere, attraverso l’invio di un SMS alla persona in difficoltà, le coordinate gps con la posizione precisa e l’altitudine in cui si trova l’apparecchio cellulare. Le condizioni affinché questa tecnologia funzioni, sono quelle di avere uno smartphone con GPS attivo ed una rete dati utilizzabile. Il richiedente aiuto, dopo aver fornito il proprio numero di cellulare ai tecnici del locale Soccorso Alpino o alla centrale del 118, riceverà un SMS da una Centrale Operativa del CNSAS, che da Torino è reperibile H24 per tutto il territorio nazionale. Quando questo SMS verrà visualizzato, automaticamente trasmetterà un report alla Centrale contenente le coordinate GPS, le quali verranno immediatamente trasmesse alla locale Stazione di Soccorso Alpino per indirizzare con precisione i soccorsi. Sono ormai alcune decine gli interventi risolti, anche nella nostra Regione, grazie a questa tecnologia che – laddove vi siano le condizioni -b permette di velocizzare notevolmente i tempi di ricerca e soccorso in zone impervie.
Domenica 23 settembre 2018 alle 13:37:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




VIDEOGALLERY

-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News