Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 18.45 del 26 Aprile 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Allarme bollettini truffa nelle imprese apuane. «Non vanno pagati»

Sembrano richieste di pagamento della Camera di Commercio, in realtà si tratta di un vero e proprio imbroglio

confartigianato mette in guardia
Allarme bollettini truffa nelle imprese apuane. «Non vanno pagati»
Massa-Carrara - Sembrano bollettini della Camera di Commercio ma in realtà si tratta di vere e proprie truffe. A lanciare l'allarme è l'ufficio fiscale di Confartigianato Imprese Massa-Carrara che informa gli associati e tutti gli imprenditori che, di recente, sono stati recapitati a numerose imprese, come accaduto più volte in passato, bollettini postali di pagamento da un sedicente Registro Aziende Commerciali, che si può facilmente scambiare per il registro delle Imprese della Camera di Commercio.

Le prime a essere adescate sono le imprese di piccole dimensioni, di nuova costituzione (come, per esempio, imprese agricole, imprese individuali in forma semplificata, ecc...), che subito dopo la registrazione della nuova attività si vedono recapitare presso la sede un curioso bollettino mediante il quale si chiede il pagamento dell’importo per l’iscrizione a un registro che altro non è che un sordido tentativo di far aderire le aziende a una serie di servizi commerciali e pubblicitari, abbonamenti, che nulla hanno a che vedere con la quota di iscrizione all’Ente Camerale.

«Le imprese non sono assolutamente tenute a pagare il bollettino – sottolinea Luciano Franchi di Confartigianato – il servizio offerto ed il bollettino non sostituiscono il versamento del diritto annuale di iscrizioni al registro imprese dovuto per legge. Dunque attenzione, non bisogna pagare, si tratta di un imbroglio, un raggiro messo in atto da queste società e che ha già fatto parecchie vittime. Il consiglio è di portare immediatamente questi bollettini al referente di fiducia in Confartigianato che verificherà l'attendibilità del bollettino e provvederà, in caso si tratti di tentata truffa, a segnalare il caso alle forze dell'ordine e alla Camera di Commercio».

(foto: repertorio)
Lunedì 15 aprile 2019 alle 15:01:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News