Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 09.13 del 12 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Ufficio del futuro: al centro la tecnologia

Sponsor
Ufficio del futuro: al centro la tecnologia
Massa-Carrara - Come immaginiamo il nostro futuro? Di certezze ne abbiamo ben poche visto che ogni cosa è da conquistare e da scoprire. Quel che è certo, però, è che avremo ancora a che fare con la tecnologia che nel frattempo sta avanzando in modo smisurato e ci semplifica la vita in ogni ambito. Nel nostro futuro lavorativo ci saranno tanti nuovi strumenti da utilizzare in ufficio in grado di renderci il nostro compito più semplice e veloce. Già in questi anni abbiamo avuto un piccolo assaggio di cosa è capace di fare la tecnologia, visto che i nostri uffici si sono riempiti di tecnologie innovative a vantaggio dei professionisti e delle aziende. Basti pensare, ad esempio, al fax online, che ha di fatto sostituito la vecchia macchina fax e che consente di inviare e ricevere documenti utilizzando pc o dispositivo mobile, in modo semplice, veloce, economico ed anche gratis per chi ne fa un uso sporadico.

Nel Bel Paese è cresciuta l’attenzione verso le nuove tecnologie e, secondo un recente studio condotto dalla società di ricerche Pac (CXP Group), il 57% delle imprese italiane è intenzionato a offrire nei prossimi anni modelli e spazi di lavoro più flessibili ai propri dipendenti, fornendo loro anche sistemi per accedere in modo sicuro ai dati aziendali da remoto.

Ma cosa ci aspetta nel futuro? Innanzitutto diremo addio alla postazione fissa che sarà ben presto un lontano ricordo. Non ci saranno più gli impiegati seduti sempre alla stessa scrivania, che non possono allontanarsi dalla loro postazione perché il lavoro è concentrato all’interno di un solo dispositivo. Al suo posto si affermerà il concetto più ampio di “workspace”, che offre la disponibilità di uno spazio di lavoro online o di una piattaforma che consente a ciascun lavoratore di accedere in maniera univoca alle proprie informazioni di lavoro, come posta, messaggi, dati, contenuti, indipendentemente dal luogo o dal device utilizzato per l’accesso.

I dipendenti, poi, saranno incoraggiati a spostarsi da una scrivania all’altra, seguendo la pratica dell’hotdesking, utile a stimolare la creatività e le abilità di problem solving. Smart working e strumenti di condivisione diventeranno la regola e non più eccezioni.

Nell’ufficio del futuro ci sarà spazio per l’Intelligenza Artificiale e grazie alla sua diffusione le attività di routine saranno sempre più automatizzate, mentre le persone avranno maggiore tempo e libertà per gestire attività a valore aggiunto in termini di creatività e progettualità.

Come dimenticare, poi, l’importanza dell’Internet of Things che sarà in grado di portare un contributo fondamentale alla governance. Già oggi infatti sensori e applicazioni gestiscono e supervisionano gli edifici intelligenti per controllare climatizzazione, energia, potenza elaborativa, sicurezza, mentre si moltiplicano attuatori e connettori collegati a sensori di misurazione, rilevamento e videocamere. Inoltre i professionisti potranno godere dell’aiuto di un Virtual Personal Assistant. Questi assistenti saranno tra loro interconnessi e integrati nelle installazioni interattive, nelle e-board, nelle stampanti multifunzione e in tutte le soluzioni a supporto del lavoro nelle organizzazioni.
Venerdì 23 novembre 2018 alle 16:40:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News