Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Terremoti, 120mila euro per la prevenzione ai comuni apuani

È l'esito dell'istruttoria delle domande degli enti locali per l'assegnazione delle risorse per la redazione di indagini e studi di microzonazione sismica. Bugliani (Pd): «Risorse fondamentali per un territorio fragile come il nostro»

soldi a 7 città
Terremoti, 120mila euro per la prevenzione ai comuni apuani
Massa-Carrara - Ammontano a 116.250 euro le risorse che arriveranno in sette comuni della provincia di Massa Carrara – Comano, Licciana Nardi, Massa, Montignoso, Pontremoli, Bagnone, Filattiera - dalla Regione Toscana, per la prevenzione sismica. E' stato pubblicato infatti l'esito dell'istruttoria delle domande degli enti locali per l'assegnazione dei finanziamenti necessari alla redazione di indagini e studi di microzonazione sismica dei centri urbani, di livello 2 che di livello 3, a seconda dell’approfondimento richiesto e alla realizzazione delle analisi delle condizioni limite per l'emergenza. Ne dà notizia Giacomo Bugliani, consigliere regionale Pd e presidente commissione Affari istituzionali.

“La prevenzione sismica è fondamentale soprattutto in parti della Toscana, come la nostra provincia, che hanno vissuto da vicino le conseguenze terribili dei terremoti e risultano zone fortemente sismiche. – spiega Bugliani - Agire sulla prevenzione non è semplice in questa materia ma mettere in campo investimenti per mappare in modo approfondito il quadro di pericolosità sismica è sicuramente uno step imprescindibile per raggiungere risultati sempre migliori. Grazie a questo decreto sono stati ripartiti oltre 550 mila euro in tutta la Toscana che consentiranno proprio di elaborare studi di micro zonazione sismica, strumenti di pianificazione urbanistica che permettono di focalizzare al meglio le caratteristiche di ogni territorio, la composizione geologica e quindi ogni tipo di reazione in caso di eventi sismici. In provincia le risorse sono state assegnate a sette comuni, un’attenzione rilevante quindi per il nostro territorio e più in generale un impegno forte da parte della Regione per accrescere il livello di sicurezza”.

Le risorse in provincia sono così distribuite. Per quanto riguarda redazione di studi di microzonazione di livello 2:
- Comano 5.625 euro
- Licciana Nardi 7.125 euro
- Massa 13.875 euro
- Montignoso 10.125 euro
Per quanto riguarda la redazione di studi di microzonazione di livello 3:
- Pontremoli 34.500 euro
- Bagnone 22.500 euro
- Filattiera 22.500 euro
Giovedì 25 ottobre 2018 alle 18:26:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News