Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 16.40 del 22 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Scuole Meucci, Repetti e Da Vinci: oltre 800mila euro per la manutenzione

La Provincia ha annunciato interventi per l'Iti di Massa e il classico di Carrara. Per il liceo di Villafranca, invece, è stato presentato un piano per finanziare 1,1 milioni per il quarto lotto

edilizia scolastica
Scuole Meucci, Repetti e Da Vinci: oltre 800mila euro per la manutenzione
Massa-Carrara - L'Iti Meucci di Massa, il liceo Repetti di Carrara, il liceo Da Vinci di Villafranca in Lunigiana. La Provincia di Massa-Carrara prosegue gli interventi per l'edilizia scolastica.

LE OFFICINE DELL'ITI MEUCCI
È partita la procedura che porterà da qui a maggio 2019 all’assegnazione dei lavori di adeguamento sismico e manutenzione straordinaria delle officine dell’Iti Meucci di Massa: l’intervento dal costo complessivo di 700mila euro era inserito nella graduatoria 2015-2018 del Ministero dell’istruzione e il Miur, con un decreto, ha scorso la graduatoria ed assegnato alla Provincia di Massa-Carrara le risorse finanziarie per attuarlo.
Il via è avvenuto con tre determine del servizio patrimonio e fabbricati dell’ente di Palazzo Ducale con le quali sono state assegnati tre tipi di incarico per un totale di circa 68mila euro circa.
Il primo incarico riguarda il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione e progettazione per 11.926 euro, assegnato alla società Sita srl di Pisa.
Il secondo affida la progettazione esecutiva e la direzione dei lavori, all’ingegner Giuseppe Giusti di Massa, per un importo di 37.810 euro mila euro.
Il terzo assegna la progettazione esecutiva, architettonica e impiantistica all’architetto Valerio Oppo di Carrara per un importo di 18.905 euro.
Tutti gli incarichi sono stati affidati con trattativa diretta sul Mepa, il mercato elettronico della pubblica amministrazione.
Questo, come si ricorderà, è il secondo intervento sulle officine dell’Iti: il primo è stato completato tempo fa dalla Provincia con un costo di circa 1 milione di euro e aveva riguardato la copertura, con la rimozione dell’amianto. Ultimati i lavori di questa seconda tranche sarà quindi possibile la riapertura di un primo lotto dei laboratori, operazione che sarà concordata con la scuola sulla base delle priorità che la stessa indicherà.

LA PALESTRA DEL LICEO CLASSICO REPETTI
Proseguono da parte della Provincia di Massa-Carrara, anche gli interventi di manutenzione straordinaria sulla palestra del liceo classico Repetti di Carrara: dopo i lavori che hanno riguardato dapprima la struttura e più precisamente i pilastri, con un’operazione di adeguamento e messa in sicurezza costata circa 50mila euro, poi la rifinitura, con, tra le altre cose, il tinteggiatura, per circa 14mila euro, adesso si passa agli infissi.
Considerata la necessità, anche per motivi di sicurezza rispetto ad una potenziale pericolosità, l’amministrazione di Palazzo Ducale ha deciso di procedere allo smontaggio e smaltimento degli attuali infissi e alla installazione di nuovi infissi in alluminio comprensivi di taglio termico.
Con una determina del servizio patrimonio e fabbricati della Provincia l’operazione, attraverso una trattativa di retta sul Mepa, il mercato elettronico della pubblica amministrazione, è stata affidata alla Atll Srl, di Guamo in provincia di Lucca.
Con questo ultimo intervento quindi l’investimento complessivo della Amministrazione provinciale sulla palestra ammonta a oltre 100mila euro.

IL PROGETTO PER IL 4° LOTTO DEL LICEO DA VINCI DI VILLAFRANCA
A piccoli passi ma procede, anche, il completamento del Polo scolastico di Villafranca in Lunigiana: dopo la consegna del terzo lotto avvenuta a inizio anno scolastico, La Provincia di Massa-Carrara, con decreto del presidente, ha approvato il progetto di fattibilità tecnico economica del 4° lotto del Liceo “Da Vinci “.
Il costo complessivo previsto negli elaborati ammonta a 1 milione e 100mila euro e permetterà la realizzazione di ulteriori 15 aule e laboratori. L’intervento, per la cui attuazione è stata presentata richiesta di finanziamento alla Regione Toscana sui fondi previsti dalla legge 70 del 2005, permetterà di raggiungere il completamento di 4/5 della struttura antisismica esistente, già completata per oltre metà e che attualmente ospita le classi del liceo e gli uffici amministrativi.
Mercoledì 19 dicembre 2018 alle 12:37:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News