Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 11.44 del 15 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Oma, incontro in Regione per tutelare i posti di lavoro

Questa mattina sindaci, sindacati, Rsu, hanno incontrato il consigliere del presidente del lavoro

Lavoro
Oma, incontro in Regione per tutelare i posti di lavoro
Massa-Carrara - La vicenda dell'azienda OMA spa, che opera nell'indotto di Nuovo Pignone con 140 addetti nelle sedi di Massa e Carrara e una cinquantina a Firenze, è stata al centro di un incontro convocato oggi in Regione dal consigliere del presidente per il lavoro Gianfranco Simoncini. All'incontro hanno partecipato le Rappresentanze sindacali aziendali, le organizzazioni sindacali provinciali (Cgil e Cisl) e di categoria (Fiom, Fim, Uil), i sindaci di Massa Francesco Persiani e di Carrara Pasquale De Francesco e il responsabile della segreteria del presidente della Regione Paolo Tedeschi.

L'azienda OMA ha annunciato nei giorni scorsi l'intenzione di presentare istanza di fallimento in proprio, dopo aver tentato senza esiti un percorso di concordato in bianco per difficoltà economico-finanziarie, nonostante l'esistenza di numerose commesse.

Rispondendo ad una richiesta dei sindacati, Simoncini ha auspicato che, in caso di fallimento, possa essere fatto un tentativo di esercizio provvisorio in modo da consentire il completamento delle commesse in corso. Il consigliere del presidente ha inoltre ricordato che potrebbero essere utilizzati ammortizzatori per sostenere il reddito dei lavoratori e garantirne il passaggio ad altre attività.

La Regione e le istituzioni sostengono anche la richiesta delle organizzazioni sindacali di non disperdere un patrimonio di competenze e professionalità cresciute grazie a iniziative di formazione attivate con consistenti finanziamenti da parte della Regione. Per questo si condivide anche la richiesta al gruppo Nuovo Pignone di tutelare i lavoratori con una sorta di "clausola sociale indiretta" che permetta, nell'occasione annunciata dell'avvio di nuove commesse, di dare opportunità di lavoro agli addetti di OMA.
Venerdì 11 ottobre 2019 alle 17:05:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News