Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 12.51 del 20 Febbraio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Oltre 1300 stelle di Natale vendute. Massa-Carrara dice no alle leucemie

L'INIZIATIVA BENEFICA
Oltre 1300 stelle di Natale vendute. Massa-Carrara dice no alle leucemie
Massa-Carrara - Grande successo per l’iniziativa promossa dall’AIL Associazione Italiana contro le leucemie. Sono state oltre 1300 le stelle di Natale vendute dall’AIL Massa-Carrara in occasione dell’iniziativa, posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, che si è svolta durante lo scorso fine settimana in 4800 piazze italiane.

Nelle varie postazioni dislocate su tutto il territorio provinciale, i volontari dell’Associazione Italiana contro le leucemie – linfomi e mieloma onlus hanno offerto la tradizionale piantina natalizia che è stata acquistata da moltissime persone che hanno voluto dare il proprio sostegno concreto.

L’AIL ringrazia tutti i volontari e quanti hanno aderito a questa iniziativa, che, come quella legata alla vendita delle uova di Pasqua, ha permesso negli anni di destinare somme significative al finanziamento di progetti di ricerca scientifica e di assistenza Sanitaria, contribuendo a far conoscere i progressi nel trattamento dei tumori del sangue.

Grazie alla collaborazione tra AIL Massa-Carrara e l’ Onco-Ematologia del Centro Polispecialistico di Carrara, di cui è referente la Dottoressa Roberta Della Seta, a breve sarà possibile attivare un contratto libero professionale annuale per un medico ematologo che contribuirà a incrementare e migliorare l’assistenza ai pazienti ematologici. Intanto, sempre grazie al contributo di AIL, il reparto ha potuto potenziare la segreteria grazie alla presenza di una assistente addetta all’accoglienza dei pazienti del day hospital.

I rilevanti risultati negli studi scientifici e le terapie sempre più efficaci e mirate hanno determinato un grande miglioramento nella diagnosi e nella cura dei pazienti ematologici. L’auspicio è, dunque, che in futuro questa proficua collaborazione tra ASL e AIL continui, aprendo nuove prospettive e nuovi traguardi, per rendere leucemie, linfomi e mielomi sempre più guaribili.
Martedì 11 dicembre 2018 alle 17:54:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News