Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 11.17 del 23 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Manutenzione corsi d'acqua a Massa-Carrara: partono i lavori da 1,6 milioni

Li ha annunciati il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord: la cifra comprende interventi sia ordinari che straordinari

ecco dove
Manutenzione corsi d´acqua a Massa-Carrara: partono i lavori da 1,6 milioni
Massa-Carrara - Sono in procinto di partire i lavori del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord per la manutenzione dei corsi d’acqua delle zone di Massa, Carrara, zona nord di Montignoso. L’investimento complessivo è da oltre 1 milione e 600mila euro: la cifra comprende sia i lavori di manutenzione ordinaria dei corsi d’acqua (quelli che vengono realizzati durante la bella stagione, affinché poi i rii siano poi pronti allontanare correttamente le acque durante i mesi delle piogge), sia i finanziamenti dalla Regione per la progettazione e, in alcuni casi, anche la realizzazione, di interventi straordinari, mirati alla risoluzione di problemi idraulici strutturali, segnalati e molto attesi dalla cittadinanza del comprensorio. In particolare, le zone interessate saranno: il paese di Gragnana, il fosso Poveromo in località Ronchi e il Fosso Monterosso nel Comune di Carrara.

Tanti lavori che verranno eseguiti sempre con la massima sensibilità verso l’ambiente, in particolare con l’impegno a rispettare le nidificazione dell’avifauna. Un piano, quello approvato dal Consorzio, che racchiude tutti gli interventi programmati di pulizia e taglio della vegetazione, che il Consorzio eseguirà nel 2019 sui corsi d’acqua del territorio che comprende, appunto, Massa, Carrara, la zona nord di Montignoso. Per l’anno 2019 saranno eseguiti i seguenti interventi: unico taglio, doppio taglio, triplo taglio, quarto taglio (fiume Frigido tratto via Mazzini – ponte rotonda obelisco) ed un taglio selettivo e puntuale per le zone collinari. Un progetto che nasce da un lavoro di squadra: prima della sua approvazione, infatti, il piano è stato inviato a tutti i Comuni interessati, che hanno presentato alcune modifiche. Sono state inoltre raccolte tutte le segnalazioni dei cittadini: un progetto, insomma, che fornisce una risposta puntuale per tutto il territorio.

I lavori di manutenzione verranno calibrati in base alle specifiche caratteristiche dei vari corsi d’acqua e toccheranno: il Candia, il canal Magro, Brugiano-Ricortola, il Lavello, Gragnana, Magliano, Fossola, Bornascola-Fossone, Fossa Maestra, il Carrione, il fiume Frigido, senza dimenticare gli impianti idrovori. Sul Fiume Frigido, in particolare, l’Ente consortile conferma, anche per l’anno in corso, l’iniziativa “l’uomo del Frigido”: l’impegno, cioè, di un operaio specializzato che si occuperà solo del fiume, garantendo una manutenzione continua per tutto l’anno.

“I bacini idrografici ricadenti nell’area Massa-Carrara – commenta il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – sono caratterizzati da notevoli criticità idrauliche dovute al consistente sviluppo urbano avvenuto soprattutto negli ultimi 50 anni. Per tale motivo il piano di manutenzione prevede l’esecuzione di un maggior numero di interventi nelle zone costiere, caratterizzare da minor pendenza dei corsi d’acqua e da manufatti presenti nelle aree di pertinenza idraulica. La costante presenza di operai, inoltre, consente un efficace presidio e conoscenza del territorio oltre ad un’accurata esecuzione di buona parte dei lavori di sfalcio. Un piano manutenzione frutto di una stretta collaborazione con i Comuni del territorio, che fornisce una risposta puntuale alle problematiche segnalate dai cittadini”.
Martedì 21 maggio 2019 alle 15:16:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News