Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 00.13 del 18 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

L'eclissi più lunga del secolo. Dove osservare la "Luna di sangue"

Diversi i punti di osservazione a Massa-Carrara del fenomeno astronomico che avverrà stasera

SULLA COSTA E IN LUNIGIANA
L´eclissi più lunga del secolo. Dove osservare la `Luna di sangue`
Massa-Carrara - Tutto è pronto a Massa-Carrara per l’eclisse totale di Luna stasera, venerdì 27 luglio, la notte della cosiddetta "luna di sangue". Sarà l'eclissi più lunga del secolo. Per venire incontro alle numerose richieste pervenute, il Gam, Gruppo Astrofili Massesi (la più antica associazione scientifica tuttora operante in provincia) ci fornisce alcune informazioni pratiche, e ricorda le proprie postazioni attivate nel territorio provinciale per dare occasione, a chi voglia, di osservare assieme agli esperti Gam le meraviglie di questa notte.

Si tratterà, infatti, della notte più ricca di eventi astronomici dell'anno. Oltre a due passaggi della Stazione Spaziale, a due Iridum flare (bagliori brevi ma intensi prodotti da particolari satelliti), a 3 sciami meteorici presenti in cielo, e ai pianeti Venere, Giove, Saturno, Marte e Nettuno, avremo infatti occasione di osservare la più lunga eclisse totale di Luna di questo secolo, per giunta mentre la stessa "Luna Rossa" (il colore che assume la Luna durante una eclissi totale e gli deriva dall’essere illuminata in quei momenti solo da una debole luce rifratta dall’atmosfera terrestre) e il "pianeta rosso" (Marte) si troveranno particolarmente vicini, apparentemente, nel cielo.

Per poter osservare l'intero fenomeno (il cui inizio potrà risultare impedito in altre località della provincia dalle nostre montagne o dagli edifici) il Gam realizzerà tre postazioni pubbliche di osservazione. Oltre a quella consueta del planetario di Marina di Carrara, esperti Gam con telescopi saran ugualmente presenti in piazza Bad Kissingen a Marina di Massa e a Zum Zeri dalle 20.45 alle 00.45. Chi possieda un binocolo è invitato a portarlo con sé.

«La partecipazione alle iniziative è libera – evidenziano dal Gam – (eventuali contributi volontari, a discrezione, saranno destinati alla costruzione dell'Osservatorio Astronomico comunale a Massa), tranne l’ultima di Zeri che è a numero chiuso (è infatti prevista una piccola escursione notturna con guida per raggiungere la cima di una montagna vicina. L’organizzazione è in questo caso curata dall'associazione Farfalle in cammino di Pontremoli: 3488097918)».

Per chi volesse guardare l‘eclisse da altre località, ricordiamo i tempi della stessa. La Luna sorgerà nella nostra provincia a partire dalle 20.45 circa (nelle situazioni con orizzonte a Est-SudEst totalmente sgombro da montagne, alberi o edifici; ricordiamo che per la presenza di questi ostacoli in molte zone della provincia il sorgere reale potrà avvenire decine di minuti o anche ore dopo). Al momento del sorgere la Luna sarà già parzialmente oscurata dall’ombra (l’eclisse vera e propria avrà infatti avuto inizio alle 20.24). La Luna sarà totalmente coperta dall’ombra della Terra (assumendo un colore rossastro più o meno scuro a seconda delle condizioni meteo presenti nell’atmosfera del nostro pianeta) alle 21.30. Da quel momento e fino alle 23.13 la luna resterà eclissata, per uscire poco alla volta dall’ombra e tornare al suo splendore normale di Luna piena alle 00.19.

Un binocolo, come scrivevamo, è già uno strumento che può offrire visioni indimenticabili della Luna durante le varie fasi dell’eclisse, che comunque sarà ben visibile già anche ad occhio nudo.
Venerdì 27 luglio 2018 alle 10:31:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News