Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Insegnanti e studenti a lezione contro le droghe: il progetto cresce

L'iniziativa dell'Asl “Unplugged” è stata aperta a tutti gli istituti comprensivi della provincia di Massa-Carrara

Insegnanti e studenti a lezione contro le droghe: il progetto cresce
Massa-Carrara - “Unplugged” è il nome del progetto, che nasce da un programma europeo sul modello dell'influenza sociale, finalizzato al contrasto dell'uso di sostanze tra i giovani. E’ un progetto sperimentale portato avanti nell'ambito territoriale di Massa Carrara ed inserito nel Piano Regionale della Prevenzione.

Dopo aver concluso la sperimentazione triennale del progetto ed aver sensibilizzato dal 2015 al 2018 circa 500 studenti delle classi seconde degli istituti comprensivi Don Milani con 10 classi e G. Giorgini con 9 classi, quest’anno l’adesione al progetto “Unplugged” è stata aperta a tutti gli istituti comprensivi della provincia di Massa-Carrara.

Per l'anno scolastico 2018-2019 al progetto hanno aderito gli istituti comprensivi: “Carrara e Paesi a Monte” - sede di Carrara, “ Massa 6” - sede di Romagnano e Massa, “Alfieri-Bertagnini” - sede di Massa.

Per tre giorni, dal 5 al 7 settembre, presso il nuovo Polo Didattico dell’ASL in località Monterosso a Carrara, 23 insegnanti dei tre istituti scolastici coinvolti svolgeranno il corso di formazione previsto dal programma della durata complessiva di 20 ore, per apprendere contenuti e metodologie innovative, guidati dalle dottoresse Chiara Musetti e Marina Paternò, esperte dell'ASL, rispettivamente per il servizio di Educazione e Promozione alla Salute e per il Servizio delle Dipendenze.

Il risultato atteso, grazie a questo impegnativo percorso, è quello di rendere gli insegnanti in grado di trasferire, nelle proprie classi, la metodologia operativa di “Unplugged” attraverso la sperimentazione attiva delle 12 unità didattiche e dei contenuti essenziali per combattere le dipendenze da fumo, alcol e droga.

All’apertura del corso saranno presenti le autorità locali, i dirigenti ASL, in particolare dottoressa Emilia Petacchi e il dottor Maurizio Varese, insieme al professor Vincenzo Genovese, referente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Massa Carrara.

Nel mese di ottobre è inoltre previsto un incontro di sensibilizzazione, coordinato dagli esperti Asl insieme ai docenti di ciascun istituto, sul tema della prevenzione ai comportamenti a rischio adolescenziali, rivolto ai familiari degli studenti delle classi coinvolte.

Le scuole hanno dimostrato particolare sensibilità al progetto “Unplugged”, anche perché si tratta di uno dei pochi progetti di prevenzione delle dipendenze che ha chiare evidenze scientifiche di efficacia nella prevenzione all’uso-abuso di sostanze; è stata anche dimostrata la capacità del programma nel ritardare negli studenti il passaggio dall’uso sperimentale a quello regolare delle sostanze.
Martedì 4 settembre 2018 alle 15:13:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News