Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 09.03 del 18 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Diabete, allarme a Massa-Carrara. Ecco lo screening gratuito per prevenirlo

“Occhio alla vista” è il titolo del progetto ideato da Nausicaa Spa in collaborazione con Asl Tno, Fondazione Marmo e Comuni di Carrara e Massa. La presentazione pubblica venerdì 6 settembre alle 17.30

affetti 14.500 apuani
Diabete, allarme a Massa-Carrara. Ecco lo screening gratuito per prevenirlo
Massa-Carrara - Il diabete è una patologia molto diffusa nella provincia di Massa-Carrara, più che in altre zone della Toscana. Dagli ultimi dati disponibili, sono 14.600 gli apuani affetti da diabete mellito su 163mila residenti di età uguale o superiore a 16 anni. Questo significa che l’incidenza a Massa-Carrara è pari all’8,9% ed è così ripartita: nella zona di costa (Massa, Carrara, Montignoso e Fosdinovo) l’incidenza è dell’8,7%; più alta in Lunigiana con il 9,5%. A livello regionale, invece, è più bassa all’8,5%.

Questa patologia comporta danni importanti a reni, cuore, cervello, arti e vista. Il diabete, quando avanza, infatti, può colpire in modo grave e irreversibile le funzionalità degli occhi, non a caso è la prima causa di cecità in età lavorativa nel mondo occidentale. A questo proposito, Nausicaa Spa, con la collaborazione dell’Azienda Usl Toscana nord ovest e la Fondazione Marmo e col patrocinio dei Comuni di Carrara e di Massa, ha organizzato una campagna di screening gratuiti che avverranno nelle farmacie comunali della provincia a partire dal prossimo 30 settembre 2019 al 22 febbraio 2020.

“Occhio alla vista” è il titolo dell’iniziativa che sarà presentata ufficialmente alla popolazione il prossimo venerdì 6 settembre alle 17.30 nella Sala di Rappresentanza del Comune di Carrara. Ad aprire il convegno sarà Riccardo Pollina, consigliere di amministrazione di Nausicaa e ideatore del progetto. Poi i saluti del sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale, della direttrice dell’Azienda Usl Toscana nord ovest, Maria Letizia Casani, del presidente della Fondazione Marmo, Erich Lucchetti, e del direttore dell’Ospedale delle Apuane, Giuliano Biselli. Seguiranno gli interventi del dottor Carlo Manfredi, presidente dell’Ordine dei Medici di Massa-Carrara che parlerà di “ambiente e predisposizione allo sviluppo del diabete già dal ventre materno”; del dottor Franco Passani, direttore Uoc Oculistica Usl Toscana nord ovest con l’intervento “Le conseguenze del diabete sulla vista”; poi la dottoresssa Giovanna Gregori, direttore Uoc Diabetologia Usl Toscana nord ovest, che parlerà del “Findrisc test, strumento di sensibilizzazione e conoscenza”; della dottoressa Paola Vivani, direttore Uoc Epidemiologia Usl Toscana nord ovest, che interverrà sulla raccolta dei dati epidemiologici. Ci sarà anche un momento in cui sarà mostrato il macchinario Nexy e le modalità di esecuzione del test. Concluderanno il presidente di Nausicaa, Luca Cimino, e la direttrice Lucia Venuti.

«Grazie a questa campagna – spiegano da Nausicaa – si potrà conoscere precocemente se ci sono campanelli d’allarme ai quali non si fa caso e scoprire se si corre il rischio di essere diabetico. Questo può permettere di prendere le opportune precauzioni e preservare la vista».

«L’esame gratuito – prosegue la multiservizi – sarà indolore, immediato e assolutamente non invasivo e potrà svolgerlo chi ha 55 anni o più, o è affetto da diabete di tipo 2, o ha una glicemia alterata (100-125 mg/dl oppure >5,5-7.0 mmol/L), o su consiglio del proprio medico di famiglia. Grazie al Nexy, un dispositivo di ultima generazione, i nostri farmacisti scatteranno una fotografia agli occhi del paziente e da questo si potrà sapere se è tutto a posto o se la malattia è presente».

«Si tratta di un’iniziativa importante – commenta soddisfatto il dottor Passani – che è riuscita a mettere insieme tanti elementi e attori istituzionali compresi i medici di famiglia, che collaboreranno su un progetto di prevenzione e di screening di massa continuativo e distribuito nel tempo per riconoscere non solo la presenza del diabete ma anche delle altre patologie retiniche».

Di seguito si riportano le date e i luoghi nei quali si potranno svolgere gli screening gratuiti.

• Dal 30/09 al 12/10/2019 alla Farmacia “del Cavatore” (via del Cavatore, 27 – Carrara);
• dal 14/10 al 19/10/2019 alla Farmacia “La Perla” (via Bonascola, 35 – Carrara);
• dal 21/10 al 02/11/2019 alla Farmacia Fossone (strada Comunale di Monteverde, 46 – Carrara);
• dal 04/11 al 16/11/2019 alla Farmacia “La Prada” (via Casola, 21G – Carrara);
• dal 18/11 al 30/11/2019 alla Farmacia “Paradiso” (via Cavallotti, 58 – Carrara);
• dal 02/12 al 07/12/2019 alla Farmacia “Fiorillo” (via Fiorillo, 11 – Carrara);
• dal 09/12 al 21/12/2019 alla Farmacia Fivizzano (piazza Vittorio Emanuele II, 32 – Fivizzano);
• dal 07/01 al 18/01/2020 alla Farmacia N. 1 (piazza De Gasperi, 17 – Massa);
• dal 20/01 al 31/01/2020 alla Farmacia N. 2 (via Zini, 30 – Massa);
• dal 03/02 al 15/02/2020 alla Farmacia N. 3 (via Massa-Avenza, 32 – Massa);
• dal 16/02 al 22/02/2020 alla Farmacia N. 4 (via delle Pinete, 197/B – Massa).
Mercoledì 4 settembre 2019 alle 10:07:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News