Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 12.49 del 14 Novembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Saremo le sentinelle delle Alpi Apuane»

Dal Club alpino italiano di Massa una commissione per la tutela della montagna

rispettare flora e fauna
«Saremo le sentinelle delle Alpi Apuane»
Massa-Carrara - Commissione tutela ambiente montano: presso la sezione del Club Alpino Italiano di Massa “Elso Biagi”, di cui Sauro Quadrelli è presidente, si è tenuta la prima riunione della commissione costituita ad hoc con lo scopo di promuovere un fattivo impegno nella realizzazione di tutte le opere ed attività volte a tutelare, diffondere e preservare l’ambiente montano. E nello specifico del progetto locale le Alpi Apuane.

Il dottor Andrea Ribollini, operatore sezionale di tutela ambiente montano, è stato nominato responsabile e portavoce della commissione, portatrice dei valori che hanno ispirato la costituzione del Cai nel 1863, partendo in primo luogo dalla necessità di “”conoscere la montagna per rispettarla”.

Tra gli obiettivi anche quello di coltivare una cultura del rispetto per la natura e per la bellezza del paesaggio e trasmettere amore nei confronti della flora e della fauna.
“Si ritiene imprescindibile un'attività di diffusione della conoscenza della montagna attraverso azioni di sensibilizzazione ed informazione – scrivono in una nota i soci Cai - oltre che di sinergica interazione con gli enti ed istituzioni preposte alla tutela ambientale. La commissione Tam si propone, attraverso un accurato studio ed una minuziosa disamina delle situazioni di criticità ambientali che caratterizzano le Alpi Apuane ed il territorio apuano nella sua globalità, di proporre i più svariati interventi di salvaguardia dell'ambiente montano, sia azionando idonee azioni preventive che denunziando agli organismi competenti le situazioni di criticità ambientale. Cura e manutenzione dei sentieri, conservazione del territorio e delle tradizioni montane, creazione di eventi culturali finalizzati alla valorizzazione dei paesi di montagna, osservazione e monitoraggio dell'ambiente montano, dei boschi, dei fiumi, delle acque, diffusione di una cultura del rispetto della montagna e dell'ambiente: questi i principi che hanno ispirato la costituzione della Tam e che da sempre caratterizzano le attività del Cai Massa”.

I soci Cai, circa 480, saranno “Sentinelle delle Alpi Apuane” per sostenere i diversi “gruppi di lavoro” della commissione, comunicazione, eventi, cultura e studio, nel progetto di rendere le Alpi Apuane tutelate e preservate nella loro bellezza.
Venerdì 9 novembre 2018 alle 12:33:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News