Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Dentisti, cessate attività ambulatoriale. A disposizione solo per trattamenti urgenti»

Il comunicato di Andi (Associazione Nazionale Dentisti Italiani) sezione Massa-Carrara. "Cittadini, contattate telefonicamente"

fino al termine dell'emergenza sanitaria
Massa-Carrara - A seguito del Dpcm #Iorestoacasa del 15 marzo, l'Associazione Nazionale Dentisti Italiani (Andi) - sezione Massa-Carrara - si rivolge alla popolazione della provincia apuana per dare alcune direttive in merito alle cure odontoiatriche. Di seguito il comunicato del consiglio direttivo di Andi:

"Consigliamo a tutti coloro che in questo momento fossero in cura, o avessero intenzione di mettersi in cura, presso uno studio odontoiatrico, di rinviare il tutto fino a quando l'emergenza sanitaria non sarà cessata, e di richiedere cure odontoiatriche solo in caso di estrema necessità. È fondamentale in questo periodo mantenere fede al proposito “Io resto a casa”. Dunque, consigliamo ai cittadini di non recarsi dal proprio odontoiatra, ma, in caso di problema urgente, contattarlo prima telefonicamente: egli, dopo avere valutato anamnesi e sintomatologia, deciderà quale sarà la terapia migliore da effettuare.

ANDI Massa-Carrara, inoltre, esorta tutti gli odontoiatri della Provincia a cessare la propria attività ambulatoriale fino a data da destinarsi, limitandosi ad intervenire esclusivamente in situazioni cliniche di estrema gravità ed urgenza previo triage telefonico, ed adottando tutti gli idonei strumenti di protezione individuale. E’ assolutamente prioritario che la categoria tutta si metta a disposizione della collettività per evitare ad ogni costo che le persone entrino in contatto. Solo così potremo sconfiggere il virus. In questo periodo, possono essere praticati solo i trattamenti urgenti non rimandabili. Comprendiamo che questa sia una scelta difficile, ma è necessario, ora come non mai, uno sforzo per salvaguardare noi stessi, i nostri collaboratori, i pazienti e la comunità in cui viviamo. Non attendiamo imposizioni dalle autorità, ma chiudiamo i nostri studi per gestire al meglio questa emergenza.

È giunto il momento di mettere in campo il coraggio ed il rispetto, adottando severe e
decise misure di sicurezza. L'emergenza che ha colpito il nostro Paese ci impone una
scelta morale ed etica tesa a salvaguardare la salute della nostra comunità.
Stiamo a casa. Tutto andrà bene!"
Giovedì 19 marzo 2020 alle 17:49:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Chi è il miglior giocatore della San Marco Avenza?
























Chi è il miglior giocatore della Serricciolo?




































Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News