Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 12.58 del 16 Novembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

L'ex-ministra Fedeli e il Pd in visita all'Alberghiero inagibile al 40%

Sopralluogo dei deputati e consiglieri dem alla scuola di Marina di Massa. La dirigente scolastica: «L'uomo non è stato in grado di stare al passo con la bellezza di questo luogo»

Le scuole che crollano
L´ex-ministra Fedeli e il Pd in visita all´Alberghiero inagibile al 40%
Marina di Massa - Inagibile circa il 40% degli spazi del complesso. L’alberghiero Giuseppe Minuto di Marina di Massa necessita di opere di ristrutturazione notevoli. Da progetto servono circa 11 milioni di euro che sono previsti per il 2019. Ma la situazione è una vera e propria emergenza per gli studenti che si formano in quelle aule. Ad assumersi l’impegno di “battagliare” per sbloccare in anticipo i finanziamenti sono stati diversi esponenti del Partito Democratico che hanno realizzato un sopralluogo nell'edificio.

Presenti alla visita organizzata dalla deputata Martina Nardi, che aveva presentato un’interpellanza in parlamento, anche l’ex ministra all'istruzione Valeria Fedeli, oggi senatrice, il sottosegretario di stato Cosimo Maria Ferri, il consigliere regionale Giacomo Bugliani, il presidente della provincia Gianni Lorenzetti, i consiglieri Stefano Alberti, Gabriele Carioli e Giovanni Giusti, la consigliera Roberta Crudeli, il segretario provinciale Pd Enzo Manenti e il segretario comunale Pd Luca Perinelli.

Durante la visita la dirigente scolastica Maria Ramunno ha illustrato tutte le criticità dell’edificio. Che oltre ad impalcature e puntellamenti in diversi angoli della struttura, non può contare su varie aule inagibili dal 2012. «L’uomo non è stato in grado di stare al passo con la bellezza di questo luogo. Quando sono arrivata due anni fa – ha raccontato Ramunno - sono rimasta estasiata da questa cornice. Una mia collega mi ha detto che per lei questa è l’anticamera del paradiso. Ma fa rabbia vedere lo stato delle cose: alcune stanze sono chiuse e chissà dove sono le chiavi. L’edilizia scolastica deve essere messa al centro dell’agenda politica. La scuola deve essere una priorità a prescindere dal colore politico».

Diverse le azioni in programma che il Partito Democratico intende realizzare per salvaguardare l’edificio: «Agiremo in tre punti – ha spiegato la senatrice Fedeli- impegneremo il governo affinché attivi l’Osservatorio sull’edilizia scolastica visto che non lo ha ancora fatto nonostante la nostra richiesta sia stata inviata i primi di settembre. Chiederemo di sbloccare e anticipare le risorse previste per il 2019; pur mantenendo l’anagrafe dell’edilizia scolastica non possiamo più contare su tempi bibilici. Interrogheremo Camera e Senato per mostrare la situazione dell’istituto e attraverso un question time porremo i nostri quesiti al ministro dell’istruzione Bussetti, chiedendogli un’assunzione di reponsabilità esplicita».

Presente l’assessore regionale all’istruzione Cristina Grieco: «nella graduatoria regionale l’istituto è al nono posto, ora dobbiamo cercare di sbloccare gli 11 milioni di euro per realizzare i lavori necessari come da accordo sottoscritto dal governo, ma di cui non ci è stata data ancora una risposta».
Lunedì 22 ottobre 2018 alle 23:27:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News