Ultimo aggiornamento ore 08.53 del 23 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Via alla seconda settimana del festival Metapollege

Venerdì 21 luglio il nuovo spettacolo di Lindo Ferretti in anteprima nazionale e tanti altri ospiti

Via alla seconda settimana del festival Metapollege
Marina di Massa - Mercoledì 19 luglio inizia la seconda settimana del festival Metapollege, nato dalla collaborazione fra l'associazione culturale Metarock, la ‘One love association’ e la ‘Clinica Dischi’, con il patrocinio del Comune di Massa al Parco Ugo Pisa di Marina di Massa (Ms). Si parte con l'evento’Balalalla organizzato dalla ‘One Love Association’, che farà passare al pubblico una serata scandita dai ritmi del reggae e della dancehall. Gli ospiti della manifestazione saranno i Tu Shung Peng Sound da Pisa, un'esplosiva selecta presentata da DavidSelectaTsp, Dj Vybzz & DjWest. Nata nel 2001,è sicuramente la crew più attiva nell'ultimo decennio in Toscana, con alle spalle 15 anni di esperienza nei più svariati Yard, Club e festival d'Italia e oltre, promoter e produttori, due nuovi mixtape nella stagione 2015/2016, un set che va dal roots dub ska fino a
spingere sui ritmi jungle/drum n bass.

Giovedì 20, invece, per la serata curata da ‘La Clinica Dischi’, arriva la seconda indie night: sul palco i Pixel e i Blips. I Pixel sono un gruppo formatosi nella provincia di La Spezia sul finire del 2013 dagli allora diciassettenni Andrea Briselli (voce e chitarra) ed Alex Ferri (chitarra e tastiera), ai quali si sono aggiunti successivamente Nicola Giannarelli (basso) e Manuel Maccarone (batteria). La prima demo del
gruppo, "Finchè c'è Tempo", è uscita a Giugno 2014 e ha permesso alla band di muovere i primi passi nella scena musicale locale, portandola a suonare in diversi festival e locali della zona spezzina.
Nel Luglio del 2016 ha registrato le 5 canzoni che costituiscono il secondo Ep: "Mondo Vuoto", uscito a fine 2016 per La Clinica Dischi.

I Blips sono un trio alternative-rock/synth-punk/new-wave che nasce nel 2013, nella provincia di Massa Carrara. Sono fortemente influenzati dallo stile punk e da band come Foo Fighters, Paramore e Green Day, ma
con contaminazioni provenienti dall’elettropop. I loro suoni sono l'esatto mix delle loro personalità. I Blips mescolano il punk più duro di chitarra e batteria, le sonorità pop rock della voce e il “tappeto” elettronico dei synth che danno una precisa personalità al progetto. Compongono il gruppo: Sara Kismet Del Bubba(voce/basso/synth), Chiara Esposito(batteria) e Tommaso Vietina(chitarra/cori/synth).

Veneerdì 21 luglio andrà in scena l’anteprima nazionale dello spettacolo di Giovanni Lindo Ferretti: ”Partitura per voce, cavalli e chitarra elettrificata”. Giovanni Lindo Ferretti è un cantautore,scrittore, e artista a tutto tondo, noto soprattutto per essere stato cantante e paroliere nella band Cccp fedeli alla linea e nelle sue successive "incarnazioni" (Csi, Pgr).

È considerato uno dei mostri sacri del punk italiano. Con i Cccp è stato un punto di riferimento per la musica alternativa in Italia. Personaggio carismatico e indipendente, anche dalla stessa scena
indipendente, ha sempre frequentato strade artistiche diverse: musica, composizione, scrittura, teatro.
Ed è proprio seguendo questo spirito di rottura e innovazione che venerdì 21 proporrà il suo nuovo ”Partitura per voce, cavalli e chitarra elettrificata”. Similmente a "Partitura per voce, cavalli, incudine con mantice a bordone", questa nuova performance presentata al Metapollege in anteprima nazionale, è uno spettacolo che vedrà in scena sei cavalli, due cavalieri, il chitarrista Luca Rossi (ex Üstmamò), e, ovviamente, la voce di Ferretti.

A chiudere la settimana, sabato 22 luglio, ci penseranno i “Dead Folk Society”, una band che nasce con l'intento di “svecchiare” un po’ il folk, genere musicale da molti dato già per spacciato, facendolo conoscere alle nuove generazioni. Il loro repertorio spazia dalle melodie anglo-celtiche a quelle della Lunigiana, da quelle
francesi a quelle latino-americane, dalle tradizioni musicali lombarde fino al Vaudeville, reinventando così canzoni che vanno dal primo millennio Dc al rock del 2000. Ogni membro apporta il proprio patrimonio di esperienza e di cultura musicale contribuendo a creare un suono originale che rende davvero attuale la tradizione, grazie alla
grande passione che accomuna tutti per la musica.

C'è una bella novità per chi volesse restare tutta la settimana a godersi il mare di Marina di Massa e i concerti del Metapollege: grazie a una patnership con l’associazione dei campeggi di Marina di Massa, presentando la tessera Ageparc, che viene rilasciata a chi pernotta in uno dei campeggi dell'associazione, sconto del 10% su tutte le consumazioni al bar e al foodtruck del festival.
Lunedì 17 luglio 2017 alle 12:34:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy