Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.33 del 18 Giugno 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

In 41 sulla spiaggia di Marina di Massa per il bagno di metà dicembre | Foto

Un bel gruppo ha praticato il cosiddetto "cimento" in stile natalizio. Il promotore Elvino Vatteroni: «Tutti felici»

"nuotatori del tempo avverso"
In 41 sulla spiaggia di Marina di Massa per il bagno di metà dicembre<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/il-cimento-di-natale-un-bagno-fuori-stagione-nel-mare-apuano-409_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Marina di Massa - È stata una delle giornate più fredde delle ultime settimane, ma questo non ha intimorito i 41 bagnanti "fuori stagione" che si sono ritrovati sabato 15 dicembre sulla spiaggia di Marina di Massa, quella di fronte al Don Gnocchi, per il consueto appuntamento col "cimento", il bagno in mare d'inverno.

Sono arrivati da diverse parti d'Italia per l'appuntamento col bagno invernale nel mare apuano: 41 tra uomini e donne di ogni età provenienti da Liguria, Piemonte e, naturalmente dalla provincia di Massa-Carrara, quasi tutti dotati di accappatoi, costumi e vestiti in stile natalizio. Un'iniziativa organizzata dall'associazione genovese dei "Nuotatori del tempo avverso" che promuove i benefici del bagno in acqua fredda.

Tra i promotori dell'iniziativa in terra apuana, il medico odontoiatra carrarese e nuotatore esperto, Elvino Vatteroni, 72 anni. Per lui, referente locale del gruppo dei "Nuotatori del tempo avverso", il bagno in mare si fa tutto l'anno, ma è soprattutto in inverno che si possono ricevere i massimi benefici da questa pratica. «Una bella giornata – ha detto Vatteroni – che ci ha reso tutti felici».

«È il quarto anno - ha affermato Nadia Susini una delle fondatrici della associazione Cimento Apuano - che festeggiamo l'arrivo del Natale con il bagno collettivo. Un'appuntamento, questo, che vuole promuovere i benefici salutari e terapeutici del bagno in acqua fredda, e che quest'anno ha visto la partecipazione anche degli amici genovesi appartenenti alla associazione "Nuotatori del tempo avverso».

«Una impresa davvero impegnativa - ha concluso Susini - a causa della rigidissima temperatura (solo 5°C) e di alcuni spruzzi di grandine mista a neve che non hanno scoraggiato però nessuno sportivo. Debutto per due simpatiche decenni, ed una temeraria di Como che ha affrontato il viaggio fino a Massa solo per condividere questa entusiasmante esperienza». Al bagno collettivo è poi seguita la fotografia di gruppo, una abbondante colazione e l'immancabile appuntamento con un caminetto acceso per ritempare membra semicongelate.
Martedì 18 dicembre 2018 alle 17:22:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News