Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 20.49 del 21 Aprile 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

A Marina di Massa il "Miglior Sommelier d'Italia 2018"

Lunedi prossimo a Villa Cuturi Simone Loguercio presenzierà alla prima lezione dei sommelier apuani 2019

A Marina di Massa il `Miglior Sommelier d´Italia 2018`
Marina di Massa - MASSA- Un ospite d'eccezione lunedi prossimo 11 febbraio alle ore 21 per la prima lezione del corso di I° livello Sommelier Ais delegazione Apuana. Presso Villa Cuturi di Marina di Massa infatti i quaranta aspiranti "tastevin" apuani avranno un relatore non da poco ovvero il fiorentino Simone Loguercio (foto) , eletto nel novembre scorso a Merano "miglior sommelier d'Italia 2018" in una finale tutta toscana a conferma della grande tradizione regionale in sommellerie.

Lunedi scorso 4 febbraio intanto un grande successo di partecipanti alla serata di presentazione del corso . Presso i locali di Villa Cuturi a Marina di Massa si sono difatti dati appuntamento ben quaranta aspiranti sommelier per l'introduzione al corso illustrata dal delegato Ais di Massa Carrara Lorenzo Chiappini. Il corso avrà ufficialmente inizio come detto, questo lunedi.

Il programma di studio dell'Ais, si articola in tre livelli e permette di entrare nell'affascinante mondo del vino, dominato da buongusto e raffinatezza. Incontri e serate in ristoranti selezionati, visite ad aziende di rango, viaggi-studio nell'alta enogastronomia, si intrecciano con cultura, storia e business e creano nuove opportunità di realizzazione professionale.

Il I° livello approfondisce gli argomenti di viticoltura, enologia, tecnica della degustazione e del servizio, che rappresentano le basi della professionalità del Sommelier, a partire dalla corretta temperatura di servizio dei vini fino all'organizzazione e alla gestione della cantina".

Il II°Livello esplora il modo del vino e porta alla conoscenza della produzione italiana e straniera, con particolare attenzione al legame indissolubile con il territorio. Il II° livello perfeziona anche la tecnica della degustazione del vino, determinante per poterne apprezzare ogni sfumatura sensoriale e, in particolare, per esprimere un giudizio sulla sua qualità.

Il III° livello affronta la tecnica della degustazione del cibo e, soprattutto, dell'abbinamento cibo-vino, attraverso l'utilizzo di una scheda grafica e di prove pratiche di assaggio di cibi con vini di diverse tipologie. Al termine dell'intero percorso formativo è previsto un esame di abilitazione, superando il quale si consegue il titolo di Sommelier Ais.

Info Ais Apuana ai numeri 328/41.89.935 , 393/20.86.391 o scrivere mail a delegato.apuana@aistoscana.it .
Venerdì 8 febbraio 2019 alle 15:40:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News