Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.23 del 18 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Trasportava cocaina in bicicletta: arrestato ventenne alla Partaccia

Si tratta di un giovane cittadino straniero senza fissa dimora. Operazione della polizia di Stato

divieto di dimora a massa-carrara
Trasportava cocaina in bicicletta: arrestato ventenne alla Partaccia
Marina di Massa - Nella notte di martedì scorso, gli uomini del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato hanno tratto in arresto un cittadino straniero per il reato di detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio. Nel corso della serata, le volanti della Questura hanno svolto l’attività di controllo del territorio con l’ausilio di due pattuglie automontate del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze. Si tratta di un servizio ormai collaudato, considerato che nel corso di tutta la stagione estiva sono stati intensificati notevolmente i controlli grazie al contributo del personale di Firenze.

Proprio sul finire del turno serale, gli uomini del reparto, impegnati nell’attività di pattugliamento in località Partaccia, nel transitare sul viale delle Pinete hanno notato la presenza di un soggetto che si aggirava in bicicletta con fare sospetto. Gli operatori hanno deciso di approfondire il controllo, sottoponendo il ragazzo a perquisizione personale. L’attività ha dato esito positivo: gli agenti riuscivano a rinvenire due dosi termosaldate di sostanza stupefacente del tipo cocaina pronte per lo spaccio, un telefono cellulare e diverse banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività delittuosa svolta nel corso della serata, per un ammontare complessivo di 200 euro.

Il ragazzo, un ventenne senza fissa dimora di origine maghrebina, è stato condotto presso gli uffici della Questura e sottoposto a fotosegnalamento. La droga e il denaro sono stati regolarmente sequestrati. All’esito dell’udienza direttissima, la magistratura ha convalidato l’arresto disponendo per il reo il divieto di dimora nella provincia di Massa-Carrara.

Si tratta di un altro importante risultato messo a segno dalla Polizia di Stato nel corso dei servizi di controllo del territorio che, anche sul finire della stagione estiva, stanno interessando il litorale e le altre zone del capoluogo apuano maggiormente frequentate.
Mercoledì 5 settembre 2018 alle 19:52:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News