Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 21.40 del 16 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Si nascondeva in uno stabile abbandonato della Partaccia, espulso clandestino

Le Volanti hanno rintracciato anche un altro marocchino con precedenti per stupefacenti

controlli della polizia
Si nascondeva in uno stabile abbandonato della Partaccia, espulso clandestino
Marina di Massa - Nella giornata dell’11 luglio 2019, la Squadra Volante della Questura di Massa-Carrara ha intensificato i controlli a Marina di Massa, nella vasta zona dei campeggi alla Partaccia, assicurando maggiore presenza e visibilità.

L’obiettivo è quello di garantire un’attività incisiva di prevenzione e contrasto al crimine diffuso, ai reati concernenti lo spaccio di stupefacenti e l’immigrazione irregolare, soprattutto in quei luoghi in cui, con l’inizio della stagione estiva, si registra una maggiore presenza di turisti. A partire dalle prime ore della mattina, gli agenti hanno passato al setaccio alcuni stabili abbandonati presenti in località Partaccia, che vengono sovente utilizzati quale luogo di aggregazione o rifugio, per soggetti senza fissa dimora, spesso dediti ad attività illecite.

In un immobile fatiscente presente in via Baracchini, le Volanti hanno rintracciato due cittadini stranieri di origine marocchina, già noti per i molteplici precedenti per delitti in materia di stupefacenti. Questi, sprovvisti di qualsiasi documento, sono stati accompagnati in Questura per essere sottoposti a fotosegnalamento.

Al termine delle operazioni, uno di essi è stato espulso con provvedimento del Prefetto della Provincia di Massa-Carrara ed è poi stato accompagnato presso il Centro per Rimpatri di Potenza, dove verranno compiute le procedure finalizzate al definitivo rimpatrio nel suo Stato di origine.
Per l’altro, già espulso in precedenza con conseguente Ordine del Questore a lasciare il Paese, sono in corso gli accertamenti presso l’Ufficio Immigrazione, ai fini della definizione del suo status giuridico sul territorio nazionale.

Le attività sono proseguite anche nel pomeriggio e fino a tarda sera, allo scopo di prevenire la commissione di reati in quell’area, con l’identificazione di circa 70 persone e il controllo di 20 veicoli.
Sabato 13 luglio 2019 alle 07:01:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News