Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.44 del 15 Novembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Ordigno bellico ritrovato a Marina di Massa: artificieri dell'Esercito al lavoro

Si tratta di un proiettile da mortaio risalente alla seconda Guerra Mondiale. Transennata dalla polizia la zona vicina al bagno Marchini

dopo le mareggiate
Ordigno bellico ritrovato a Marina di Massa: artificieri dell´Esercito al lavoro
Marina di Massa - Un ordigno bellico è stato ritrovato dai gestori del bagno Marchini di Marina di Massa che stavano effettuando dei lavori di risistemazione dopo le forti mareggiate dei giorni scorsi. Ed è stato proprio quell'evento climatico a far riaffiorare sulla spiaggia un proiettile da mortaio che sembrerebbe risalire alla seconda Guerra Mondiale.

I gestori hanno subito dato l'allarme alla polizia di Stato che è intervenuta, transennando la zona limitrofa allo stabilimento balneare per interdire l'accesso e il traffico. Contestualmente, essendo questo un residuato bellico, è stato richiesto l'intervento degli artificieri dell'Esercito arrivati da Piacenza.

Nel momento in cui scriviamo l'intervento di rimozione dell'ordigno e di messa in sicurezza è in corso. Si tratta del secondo intervento in pochi giorni degli artificieri a Marina di Massa. Venerdì 2 novembre il Nucleo specializzato della polizia di Stato di Firenze era intervenuto per un allarme bomba relativo a una valigia abbandonata in una strada del centro della frazione.

(foto: repertorio)
Lunedì 5 novembre 2018 alle 18:48:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News