Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Wwf, l'oasi dei Ronchi chiude i battenti fino a data da destinarsi

Il responsabile del centro rassegna le dimissioni: "poca sicurezza"

Il caso
Wwf, l´oasi dei Ronchi chiude i battenti fino a data da destinarsi
Marina di Massa - Chiuso il parco del Wwf dei Ronchi: lo ha deciso il responsabile Gianluca Giannelli che ha inoltre rassegnato le proprie dimissioni dal ruolo di rappresentante locale dell’organizzazione mondiale per la conservazione della natura. La decisione è stata presa a seguito di quanto accaduto domenica 28 luglio quando alcuni rami di alberi sono crollati durante l’apertura al pubblico del parco. Tanta la paura causata dall'incidente, lo spazio verde di circa 1.5 ettari di terra con percorsi natura, giardini botanici, stagni didattici e terrari per le tartarughe resta quindi chiuso fino a data da destinarsi. I servizi offerti gratuitamente alla cittadinanza e consolidati da anni, al momento sono stati sospesi in attesa di capire che ne sarà del parco e degli animali che sono al suo interno.

Dal Comune l’assessora all'ambiente Veronica Ravagli assicura che entro una settimana saranno ripristinati gli standard di sicurezza minimi che al momento non consentono l’apertura al pubblico. Relativamente a quanto accaduto, Ravagli spiega così: «Due settimane fa – dice l’assessora– abbiamo effettuato un sopralluogo insieme ai tecnici del Comune per verificare lo stato delle cose all'interno del parco. A causa del maltempo abbiamo dato la priorità agli interventi nelle zone più critiche del comune. In programma c'era il taglio del verde nelle aree montane». Poi domenica lo spiacevole episodio. «Speravamo di riuscire ad arrivare almeno a fine estate per il taglio delle piante nell’oasi – continua Ravagli - invece si sono resi urgenti i lavori così ci siamo subito attivati. Nel giro di una settimana speriamo di riuscire a riaprire il parco». L'assessora Ravagli fa sapere di aver messo in atto tutto le azioni necessarie per poter ripristinare lo spazio e renderlo sicuro. Domani (martedì per chi legge, ndc) una squadra di operai dovrebbe realizzare un sopralluogo nell'oasi di via Donizetti. Anche se una riapertura certa, a sentire i responsabili del Wwf, non sembra essere in programma.
Martedì 30 luglio 2019 alle 12:40:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News