Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 14.33 del 16 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Un esercito di piccoli baywatch sulla spiaggia di Marina di Massa | Foto

Successo per l'iniziativa di Csi, Fisa e Saturete. Idolo della giornata: la labrador Pinta

400 ANNEGATI ALL'ANNO IN ITALIA
Un esercito di piccoli baywatch sulla spiaggia di Marina di Massa<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/baby-bagnini-per-un-giorno-294_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Marina di Massa - Nel fine settimana appena concluso oltre sessanta bambini del centro estivo comunale "Poggioletto" gestito dall'associazione Csi di Massa ospiti del bagno della Misericordia hanno partecipato alla manifestazione Baby Rescue organizzata dalla Federazione Italiana Salvamento Acquatico e Saturete.

I ragazzi dai 7 ai 14 anni, seguiti dai loro accompagnatori, hanno dapprima assistito alle spiegazioni degli assistenti bagnanti Fisa della delegazione di Massa-Carrara e Livorno che hanno illustrato in cosa consiste il lavoro del bagnino, i rischi dell'ambiente acquatico, come l'acqua profonda, le meduse, gli scorfani e le tracine, ma anche cosa indicano le bandiere. È stato un confronto serrato, fatto di mille alzate di mano e domande, ma anche molte risposte e qualche risata.

Imparare giocando a quell'età è una cosa favolosa e l'interazione è stata molto apprezzata dagli assistenti bagnanti. Dopo è stato il momento per gli angeli dalla maglietta rossa di far vedere come si fa un massaggio cardiaco, un salvataggio con la tavola da surf (rescue board), uno col baywatch e per ultima ma non meno apprezzata, è toccato a Pinta. Pinta, un labrador nero brevettato Life Guard a quattrozampe, è stato l’idolo indiscusso della giornata, si è presa un sacco di coccole e carezze, ma ha anche dimostrato le sue grandi capacità di salvataggio.

Dopo è toccato ai sessanta bambini indossare la maglia rossa e dimostrare cosa hanno imparato: prove di salvataggio con la tavola, col baywatch e un bel giro salvati e trainati dalla Pinta. I Baby Rescue hanno dimostrato grandi capacità.

In Italia gli incidenti di annegamento colpiscono circa 400 persone l’anno di cui la maggior parte avviene in mare. La Fisa - Federazione Italiana Salvamento Acquatico - ha come scopo la salvaguardia della vita umana in acqua. In Baby Rescue si è puntato sulle nuove leve per contrastare gli annegamenti con appositi incontri ludico formativo come questo.

La presidente di Saturete afferma: «Con Fisa la divulgazione di maggiore consapevolezza dei rischi, l’incremento delle capacità di nuotare, il cambiamento di abitudini, l’educazione nelle scuole e la sorveglianza degli assistenti bagnanti hanno permesso di ottenere importanti risultati nella prevenzione degli incidenti per annegamento».

Il Csi - Centro sportivo Italiano - gestisce il centro estivo per le politiche sociali del comune di Massa, promuove l’attività motoria, la conoscenza dell'altro e quindi la conoscenza del territorio e delle sue realtà. Grande soddisfazione per la giornata da parte dei responsabili Matteo Migliorelli e Alice Tartarelli, da anni nel settore e collaboratori del Csi.
Lunedì 16 luglio 2018 alle 10:46:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News