Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 15.24 del 16 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Spiaggia davanti alla ex colonia Torino, Martinucci: "Vogliamo chiarezza sulla presenza di amianto"

Lega chiede all'amministrazione informazioni sulle analisi e la tempistica riguardante i lavori di bonifica del tratto

Spiaggia davanti alla ex colonia Torino, Martinucci: `Vogliamo chiarezza sulla presenza di amianto`
Marina di Massa - "Il 14 Febbraio scorso sulla stampa locale apprendevamo circa l'imminente avvio dei lavori di bonifica del tratto di costa di fronte alla ex colonia Torino, delimitato e recintato da anni a causa della pericolosità della zona per la supposta presenza di amianto - interviene Nicola Martinucci, responsabile territoriale della Lega - Dalle dichiarazioni rilasciate, tali lavori sarebbero dovuti essere preceduti da analisi di campionatura per accertare soprattutto la presenza di amianto".

"Avrebbero dovuto rendere noti i risultati dopo 20 giorni, ovvero ad inizio marzo. Dal momento che ancora, ad aprile, non siamo riusciti a venire in possesso di questi dati, abbiamo provveduto ad inviare una lettera privata all'assessore Berti dove chiediamo di rendere noti i risultati di tali analisi con contestuale citazione dei laboratori dove esse sono state effettuate -ha dichiarato Martinucci - La premura nostra e di tutti i massesi è quella di accertare la mancanza di amianto in quella zona prima dell'inizio dei lavori, contrariamente alle informazioni contrastanti che si sono diffuse negli anni passati. Ci chiediamo poi come l'amministrazione possa mantenere la promessa di concludere i lavori entro l'inizio della stagione estiva, dal momento che ad oggi non sono ancora stati iniziati"

"Il nostro forte dubbio è che ci ritroveremo a trascorrere la stagione balneare in compagnia delle ruspe in spiaggia dicendo addio definitivamente ad una buona fetta di turismo. Dobbiamo scongiurare un grande dubbio che ci rimane: le tempistiche per tali lavori, attesi da anni e mai avviati, e soprattutto gli eventuali risultati idonei delle analisi, ancora a noi ignoti, saranno strumentali all'imminente progetto di riqualificazione del comparto colonie dove qualche furbo speculatore edilizio sta per mettere mano allo scopo di costruire appartamenti privati con la compiacenza dell'amministrazione comunale? La città e tutti i massesi hanno diritto di avere una risposta a questa domanda e di fare finalmente chiarezza sull'annosa situazione dell'inquinamento nel sottosuolo costiero che attanaglia il nostro territorio e la salute dei nostri cittadini da molto tempo" ha concluso il responsabile territoriale della Lega.
Venerdì 27 aprile 2018 alle 15:03:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




VIDEOGALLERY

-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News