Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 08.20 del 19 Luglio 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Watefront, nel lotto 3 via Rinchiosa sarà pedonale e verde

Incontro pubblico all'Autorità Portuale di Marina di Carrara. I cittadini che vorranno inviare le loro osservazioni potranno farlo via mail

LA CITTÀ CHE CAMBIA
Watefront, nel lotto 3 via Rinchiosa sarà pedonale e verde
Marina di Carrara - Martedì pomeriggio nella sala conferenze dell’Autorità Portuale di Marina di Carrara si è tenuto l’incontro partecipativo sul lotto 3 del Watefront. Il progetto, sostanzialmente identico a quello del 2013, è stato illustrato del geometra Domenico Ciavarella, presente insieme all’assessore all'urbanistica Maurizio Bruschi e al consigliere comunale, presidente della commissione urbanistica, Daniele Raggi. Il terzo ambito del waterfront prevede la riqualificazione dell’area di via Rinchiosa e viale Vespucci. Via Rinchiosa diventerà una passeggiata protetta pedonale, non più cementata ma zona verde, contigua alla pineta. Sorgeranno due edifici polifunzionali paralleli all’autorità portuale e un terzo perpendicolare. Il progetto prevede inoltre una piazza mercatale e una destinata agli spettacoli. Il collegamento stradale tra viale Cristoforo e viale Vespucci, accanto alla sede dell’Autorità Portuale, costituirà la nuova via d’accesso alla spiaggia; i nuovi parcheggi all’inizio di viale Vespucci di conseguenza spariranno. A parte la zona del faro, che è area militare, tutti gli edifici e i capannoni ad oggi presenti saranno demoliti e riqualificati. Quanto ai finanziamenti, Ciavarella spiega: “Non sappiamo se faremo project financing o partenariato pubblico-privato.” Giovedì scade la gara per i lotti 1, 2 e 4 e sarà il momento di valutare le offerte per la progettazione. Prima di mandare in gara la progettazione del 3, l’amministrazione invece ha preferito avviare un percorso di confronto per avere indicazioni su come redigere il nuovo progetto.

La prima obiezione arrivata dal pubblico riguarda la volumetria degli edifici funzionali: due piani a qualcuno sono sembrati eccessivi. C’è stato poi chi ha lamentato la scomparsa del nuovo parcheggio di viale Vespucci. E qualcuno che si è chiesto se l’amministrazione sia decisa a mantenere sostanzialmente l’impianto del lotto 3 per com’era stato fissato nel 2013 o sia aperta alla proposta di modifiche più importanti. Paolo Vatteroni, ex membro del consiglio dei cittadini di Marina, ha sottolineato che, in questo modo, sulla litoranea continueranno a transitare camion pesanti diretti alla banchina di ponente.

“Si tratta di dare a Marina una nuova centralità con un progetto importante – ha affermato l’assessore Bruschi – sarà un ambiente strategico, costituirà una cerniera tra il porto e la città. Il focus dell’incontro di oggi è questo: via Rinchiosa diventerà passeggiata protetta pedonale; ci sarà un edificio che funge da interfaccia tra la città e la parte retroportuale. Ci interessa capire se questa scelta sia giusta per Marina.” I contributi dei cittadino dovranno essere inviati via email all'indirizzo campagnaascolto@comune.carrara.ms.it entro e non oltre il 2 agosto e saranno utilizzati, previo vaglio dell'amministrazione comunale, per la stesura del documento che verrà inviato all’Autorità di Sistema come osservazioni che potranno poi essere recepite dall’Autorità stessa.
Mercoledì 11 luglio 2018 alle 09:29:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Spiaggia libera o stabilimento balneare?
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News