Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.34 del 16 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Porto, Perioli: «Porteremo cento navi all'anno a Marina»

Incontro tra l'amministrazione carrarese e l'ad Michele Giromini. L'azienda che ha vinto la gara per la banchina Taliercio riassorbirà 12 lavoratori della Porto Spa

IL NUOVO OPERATORE
Porto, Perioli: «Porteremo cento navi all´anno a Marina»
Marina di Carrara - Il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale e l’assessore all'economia del mare Andrea Raggi hanno ricevuto Michele Giromini, amministratore delegato di Dario Perioli Spa storico operatore del porto della Spezia che ha partecipato e vinto la gara per la concessione dell’area destinata all’attività commerciale sulla banchina Taliercio.

Giromini, carrarese, ha illustrato il piano aziendale della Spa, spiegando che inizialmente Perioli porterà a Marina di Carrara un centinaio di navi all’anno. L'azienda farà approdare a Marina navi di piccole dimensioni, con prevalenza di merci varie e solo qualche contenitore. Perioli, ha ricordato Giromini, ha traffici su tutto il Mediterraneo che arrivano fino al Mar Nero e l’obiettivo della società è quello di crescere. “A Carrara c’era bisogno di cambiamento e se siamo arrivati qui è per incrementare i traffici e contribuire al rilancio dello scalo apuano” ha detto Giromini.

Parole che hanno confortato i rappresentanti dell’amministrazione anche e per i risvolti occupazionali dell’avvicendamento sulla banchina Taliercio: “Abbiamo trovato una società intraprendente e che ha voglia di fare. Perioli, da bando, si è impegnato a riassorbire 12 lavoratori della Porto Spa ma noi siamo fiduciosi che proprio con l’incremento dei traffici il saldo occupazionale possa essere addirittura positivo per lo scalo apuano” ha commentato l’assessore Andrea Raggi. Tra l’amministrazione e l’ad di Perioli Spa c’è stata grande sintonia anche sui progetti non direttamente legati all’attività commerciale all’interno del porto: “Abbiamo trovato la disponibilità della società a collaborare ad iniziative su decoro e miglioramento degli spazi pubblici del litorale in un percorso da costruire tutti insieme” ha concluso l’assessore.
Giovedì 5 luglio 2018 alle 20:21:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News