Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 14.18 del 3 Giugno 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

A Seatec i case history di successo per la comunicazione efficace anche b2b

gli appuntamenti di oggi
A Seatec i case history di successo per la comunicazione efficace anche b2b
Marina di Carrara - Fra gli appuntamenti di Seatec 2020 del 5 febbraio, primo giorno di apertura della manifestazione, il convegno dal titolo “Il Marketing nelle aziende della subfornitura: case history di successo” fortemente voluto da IMM CarraraFiere, organizzatore di Seatec e moderato da Fabio Petrone, direttore di PressMare, il portale di informazione e news della nautica. Sono intervenuti Angelo Colombo, giornalista professionista e specialista della comunicazione aziendale, Alessandro Gianneschi, titolare assieme al fratello Cristiano della Gianneschi Pumps and Blowers, e Giuseppe Capobianco, deus ex machina di Model Maker Group per discutere di marketing e comunicazione, in aziende che non parlano con il grande pubblico e con l’utilizzatore finale del prodotto barca, ma con i cantieri e i produttori, in un sistema comunicativo business to business.
I due imprenditori hanno portato all’attenzione del pubblico le loro case history riguardanti le rispettive aziende, esempio del successo del Made in Italy nautico nel mondo.
L’intervento in apertura a cura di Angelo Colombo ha fatto il punto sui fondamenti che regolano il mondo del marketing e della comunicazione, evidenziando le specificità alle quali gli addetti del settore della nautica, e nel dettaglio quelli della fornitura e subfornitura, devono attenersi per realizzare dei piani di comunicazione e marketing efficaci.
Alessandro Gianneschi ha poi illustrato come un’azienda che produce hardware, materiale tecnico che difficilmente viene posto all’attenzione dell’utente finale e quindi del grande pubblico, e di difficile visibilità in quanto spesso nascosto nei meandri della sala macchine, possa comunque strutturare un piano di marketing e comunicazione efficiente, basato innanzi tutto sull’assidua presenza del brand in tutti i principali saloni nautici nazionali e internazionali, ma anche sull’attività svolta attraverso la propria rete di concessionari e centri d’assistenza.
Giuseppe Capobianco, titolare di quella che può essere attualmente considerata l’azienda leader di riferimento a livello internazionale, focalizzata nella costruzione di modelli di barche, yacht e superyacht, ha invece parlato dell’importanza dei social nelle strategie di comunicazione e marketing del proprio brand. Costruzione, riparazione, refit, shipping, assistenza world wide, insomma le attività tipiche di un cantiere, che un attento uso delle immagini e quindi soprattutto della piattaforma Instagram, stanno facendo crescere l’immagine dell’azienda nel mondo nautico.
Guest star dell’incontro Raffaella Yeuillaz, titolare di Adagio, agenzia di comunicazione e marketing di grande esperienza nel mondo dell’industria nautica,  che ha chiuso il convegno sottolineando gli aspetti emozionali, di totale coinvolgimento personale, oltre che professionale, degli interventi. “Consapevolezza di ciò che siamo, di che cosa produciamo e del mercato, strategia cioè obiettivi chiari e concreti, lavoro per il loro raggiungimento – ha concluso Raffaella Yeuillaz– assieme alla passione delle persone per ciò che fanno, sono gli strumenti necessari per fare in modo che il marketing raggiunga il suo obiettivo: accrescere il business”.

Ricordiamo, fra i molti in programma, alcuni importanti appuntamenti di oggi 7 febbraio:

Alle 10:30 presso la Start-up Arena al Padiglione E, il convegno organizzato da RINA: “Overview su tematiche inerenti l’ambiente, la digitalizzazione e le innovazioni tecnologiche” un workshop sulle nuove normative nazionali ambientali:Ship Recycling, Propulsioni Ibride, IMO Tier III, Polar. La partecipazione al seminario darà diritto a 3 CFP per architetti e 3 crediti formativi CFP per ingegneri

Alle 10:30 in sala Canova importante appuntamento per Compotec: “Il centro di competenze NEST sulle nanotecnologie: servizi alle imprese per l'innovazione e il trasferimento tecnologico”
Venerdì 7 febbraio 2020 alle 08:32:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Vota il miglior numero 11 della storia della Carrarese


Secondo te ci dovrebbe essere un'apertura regionale differenziata in base al numero di contagi o pensi sia il momento di riaprire tutti i confini regionali?

















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News