Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Venerdì al planetario: tutta la verità sui misteri (risolti) delle comete

Venerdì al planetario: tutta la verità sui misteri (risolti) delle comete
Marina di Carrara - L'appuntamento online col planetario di Marina di Carrara, avrà questo venerdì il tema "Rosetta e i misteri (risolti) delle comete: intervista con Marco Fulle (Esa). Il video, che inizierà ad essere visibile a partire dalle 21 di venerdì sulla pagina Facebook "gam-gruppo astrofili massesi" è una intervista col dottor Marco Fulle dell'osservatorio astronomico di Trieste. Lo scienziato è stato uno dei protagonisti scientifici della missione dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) Rosetta, che, dopo un viaggio di 10 anni, ha raggiunto la cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko, attorno a cui è restata per oltre due anni.

In questo periodo ha mandato oltre 400 mila foto della cometa, e migliaia di altri dati fisici e chimici, mentre la cometa si avvicinava al Sole e poi se ne riallontanava, diventando attiva e "riaquietandosi". Nell'intervista si parlerà delle incredibili scoperte fatte dalla missione, delle prossime missioni spaziali Esa, e delle comete visibili in questo periodo nel cielo. Essendo il dott. Fulle anche un noto vulcanologo, ne abbiamo approfittato per chiedere scherzosamente la sua opinione sulla leggenda metropolitana che il Monte Brugiana sia un antico vulcano.

Se non ci saranno novità impreviste, il planetario riprenderà le sue aperture "fisiche" a Marina di Carrara a partire dal prossimo 19 giugno. Si anticipa che a norma dei decreti vigenti, il numero di accessi sarà contingentato e verranno osservate le misure tecnico-igieniche
preventive previste per le attività aperte al pubblico.
Mercoledì 3 giugno 2020 alle 18:01:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News