Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 09.38 del 13 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Planetario, continua il rapporto "online" con i visitatori

Il Gam (Gruppo Astrofili Massesi) metterà a disposizione su Facebook le sintesi delle lezioni previste

interazione via social
Planetario, continua il rapporto `online` con i visitatori
Marina di Carrara - Anche il Gam (Gruppo Astrofili Massesi) che gestisce il planetario comunale "A. Masani" di Marina di Carrara, si rende disponile a continuare online il suo rapporto coi visitatori del planetario (circa 3000 all'anno). In particolare, in occasione degli incontri che erano previsti il venerdì sera da qui al 3 aprile, il Gam metterà liberamente a disposizione sulla pagina Facebook "GAM - Gruppo Astrofili Massesi" una breve sintesi della lezione prevista per quella data, mentre i relatori delle singole lezioni saranno disponibili dalle 21.30 alle 23 a rispondere a domande e dubbi sul tema, nei commenti sotto al post oppure via messaggio privato.

Un piccolo aiuto ad impiegare utilmente e "socialmente" il tanto tempo libero che la situazione da qui al 3 aprile ci mette a disposizione. E magari per conoscere anche le attività del gruppo, del planetario e sciogliere proprie curiosità astronomiche.
Appuntamento a questo venerdì, 13 marzo alle 21.30, il cui tema era "la radiazione cosmica di fondo", in cui si parlerà di cosa sia, come è stato trovato e che informazioni ricaviamo dal residuo attuale di 3°K, ovvero ciò che resta dell'immensa energia liberatasi a seguito dell'origine dell'Universo al momento del "Big Bang".

I venerdì successivi gli argomento saranno "Shakespeare e l'astronomia" (20 marzo), "Astronomia e linguaggio"(27 marzo), e "il cielo di Primavera" (3 aprile).
Giovedì 12 marzo 2020 alle 21:46:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News