Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 11.17 del 23 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Malore in mare, uomo muore sulla spiaggia di Marina di Carrara

È successo di fronte allo stabilimento balneare "Mexico" intorno alle 16.30. Intervenuti i bagnini e il 118 ma non c'è stato nulla da fare

dramma
Malore in mare, uomo muore sulla spiaggia di Marina di Carrara
Marina di Carrara - Ha avuto un malore mentre stava facendo il bagno a Marina di Carrara e per lui non c'è stato nulla da fare. Un uomo sull'ottantina è deceduto questo pomeriggio di fronte allo stabilimento balneare "Mexico". Erano le 16.30 circa, quando l'uomo ha accusato un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo.

L'allarme è scattato immediatamente e per soccorrere l'anziano sono intervenuti i bagnini e poi il personale del 118 giunto sul posto con l'automedica e un'ambulanza della Pubblica Assistenza di Carrara. I soccorritori hanno tentato di rianimare l'uomo ma purtroppo senza esito positivo.

Dalle prime informazioni raccolte, sembrerebbe che l'uomo fosse cardiopatico. Il suo corpo senza vita è rimasto sulla spiaggia per oltre un'ora coperto dagli ombrelloni prima di veder autorizzata la sua rimozione dall'Autorità giudiziaria. Per i rilievi del caso, come succede solitamente in questi casi, sono intervenuti anche i militari della Capitaneria di Porto.

AGGIORNAMENTO - L'uomo deceduto si chiamava Paolo Procuranti, 81 anni, ex-volontario della Pubblica Assistenza. Era cliente del bagno "Mexico". La salma, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stata trasportata presso l’obitorio di Carrara per le successive onoranze.

Con l’occasione, la Capitaneria di Porto, considerate anche le condizioni meteo in atto, consiglia a tutti i fruitori del litorale apuano, durante i mesi estivi, di prestare la massima attenzione mentre si fa il bagno come ad esempio di non entrare in acqua se è esposta la bandiera rossa e, se non si è esperti nuotatori, di bagnarsi in acque molto basse. In caso di utilizzo di materassini, ciambelle, galleggianti o piccoli canotti gonfiabili è opportuno non allontanarsi da riva soprattutto quando il vento spira da terra, evitando inoltre di tuffarsi da scogli o in acque basse.

Per maggiori informazioni sul comportamento da osservare durante la stagione balneare, si rimanda ai “Consigli Utili per i Bagnanti” riportati sul sito istituzionale del Corpo delle Capitanerie di Porto Guardia Costiera, facendo espresso invito a consultare le ordinanze locali di sicurezza balneare emesse dalla Capitaneria di Porto.

La Guardia Costiera di Marina di Carrara ricorda l’importanza del Numero Blu 1530, gratuito, attivo 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale, per segnalare qualsiasi emergenza in mare.
Venerdì 28 giugno 2019 alle 18:14:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News