Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Superenalotto, grossa vincita a Carrara: quasi 130mila euro

È stato sfiorato il 6 in una tabaccheria di Marina. Intanto il jackpot è arrivato alla cifra record di 195 milioni. Ma attenzione al gioco d'azzardo che può trasformarsi in una patologia

non è tutto oro quello che luccica
Superenalotto, grossa vincita a Carrara: quasi 130mila euro
Marina di Carrara - Il Superenalotto ha fatto tappa in Toscana nell'ultimo concorso: un giocatore di Carrara (Massa-Carrara) ha sfiorato il jackpot milionario e centrato un 5 da 127.684,13 euro, informa Agipronews. La schedina vincente è stata convalidata alla Tabaccheria 46 di viale XX Settembre, angolo viale Da Verrazzano 1.  Il jackpot, nel frattempo, ha raggiunto i 195 milioni di euro, premio più alto al mondo e più alto nella storia del gioco. L’ultimo avvistamento è stato più di un anno fa, il 23 giugno 2018, con 51,3 milioni distribuiti in tutta Italia grazie a un sistema da 45 quote, mentre in Toscana il jackpot manca dal 2014, con 11,9 milioni di euro vinti a Prato San Giusto.

ALCUNE RACCOMANDAZIONI DALL'ESPERTA
«Una bella notizia, di quelle che vorremmo sentire tutti i giorni, sperando sempre che i soldi vadano davvero a chi ne ha bisogno, che ne possa fare un uso consapevole, magari per pagare dei debiti, delle rate, e perché no, soddisfare anche qualche sfizio» commenta la psicologa-psicoterapeuta Aldina Cucurnia, esperta nel trattamento dei giocatori d'azzardo patologici. Una piaga troppo presente anche a Massa-Carrara.

«Facciamo attenzione però – prosegue – a non dimenticare che questo fa parte della pubblicità ingannevole che ogni giorno ci bombarda riguardo al gioco d’azzardo; viene posta grande attenzione alle vincite, mentre le decine, centinaia di migliaia di euro che ogni giorno vengono polverizzati non sono mai menzionati. Il gioco viene così presentato in maniera ingannevole, come un mezzo per fare soldi facili e veloci, continuando così ad alimentare le entrate nelle casse dello stato e aumentando i soldi persi dagli italiani». Quindi, attenzione, non è tutto oro quello che luccica.
Mercoledì 24 luglio 2019 alle 16:46:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News