Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 11.02 del 10 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Spiagge libere, a Marina di Carrara si prenota l'accesso via sito web

Da sabato 20 giugno e fino al 30 giugno, in via sperimentale, sarà attivo il nuovo sistema di prenotazione

ecco come fare
Spiagge libere, a Marina di Carrara si prenota l´accesso via sito web
Marina di Carrara - Da sabato prossimo 20 giugno, e fino al 30 giugno, in via sperimentale, sarà attivo il nuovo sistema di prenotazione attivo durante il fine settimana per le spiagge Idrovora, Rotonda e Fossa Maestra. Nelle tre spiagge – fa sapere il Comune di Carrara – verranno predisposti alcuni stalli (di metri 3,50 x metri 3,50), distanziati di un metro uno dall’altro, mediante l’utilizzo di paletti in legno e corde; saranno creati appositi percorsi per l’accesso al mare, ai sevizi igienici (che saranno sottoposti regolarmente a sanificazione) e per l’uscita, della larghezza di almeno 3 metri. In totale saranno ricavate 80 postazioni sulla spiaggia dell’Idrovora, 36 alla Rotonda e 120 alla Fossa Maestra.

In via sperimentale, nei due fine settimana del mese di giugno, sarà possibile accedere alle tre spiagge libere esclusivamente previa prenotazione obbligatoria, da effettuarsi mediante portale web, collegandosi al sito www.beacharound.com.

Gli stalli prenotabili potranno essere fruiti per l’80% del totale dai residenti, da proprietari di seconde case e ospiti di strutture ricettive presenti nel territorio comunale, mentre per il restante 20% da tutti gli altri. Per garantire una maggiore fruizione, le prenotazioni saranno divise in due turni, dalle ore 9.00 alle 13.30 e dalle ore 14.00 alle ore 18.30, con la possibilità di estendere la prenotazione in caso di disponibilità. Sempre limitatamente alle giornate di sabato e domenica del mese di giugno, gli accessi saranno vigilati da uno steward che sarà presente in ogni spiaggia. Nel caso in cui giornalmente non fossero prenotati tutti gli stalli appositamente predisposti, sarà consentito l’accesso alle spiagge unicamente con prenotazione effettuata direttamente in spiaggia, attraverso lo steward.

Sono state inoltre previste postazioni accessibili e riservate ai fini del superamento delle barriere architettoniche. I servizi igienici, le docce e gli spogliatori, saranno costantemente puliti e presidiati da personale addetto: saranno aperti dalle ore 9:30 alle ore 17:30, dal lunedì al venerdì nei mesi di giugno e di settembre, mentre nei restanti periodi, verranno aperti alle ore 9:30 e chiusi alle ore 18:30. In ogni spiaggia saranno a disposizione dei bagnanti prodotti igienizzanti per le mani.

Tutte le spiagge libere del Comune saranno dotate di apposita cartellonistica, in italiano e in inglese, redatta secondo le indicazioni della Regione Toscana, contenente le informazioni principali sul comportamento che i fruitori degli arenili dovranno tenere.

Gli utenti delle spiagge libere dovranno evitare assembramenti e assicurare il mantenimento di almeno 1 metro (raccomandato 1,80 metri) di separazione. Le distanze interpersonali potranno essere derogate per coloro che in base alle disposizioni nazionali e regionali vigenti non siano soggetti al distanziamento interpersonale. Inoltre è necessario dotarsi di mascherine, che dovranno essere usate quando non possa essere garantito il distanziamento interpersonale. Resta il divieto per la pratica di attività ludico-sportive di gruppo o sport di squadra che possano dar luogo ad assembramenti. Possono essere regolarmente praticati, nel rispetto delle misure di distanziamento interpersonale, gli sport individuali “tradizionali“ che si svolgono sull’arenile (racchettoni) o in acqua (nuoto, surf, windsurf, kitesurf). Infine è vietata l’attività di commercio su aree pubbliche, anche in forma itinerante.
Venerdì 19 giugno 2020 alle 07:00:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News