Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Valettini: «Lavori e pedonalizzazione dell'argine sul Magra nel 2019»

Il primo cittadino di Aulla traccia un bilancio di fine anno e annuncia alcune delle prossime misure che saranno messe in campo

L'INTERVISTA al sindaco
Valettini: «Lavori e pedonalizzazione dell´argine sul Magra nel 2019»
Lunigiana e Apuane - Tra pochi giorni il 2018 si chiuderà ed è tempo di bilanci. Abbiamo quindi rivolto qualche domanda al sindaco di Aulla, Roberto Valettini, il quale tra le altre cose ha annunciato come finalmente, il 2019 sarà l'anno in cui inizieranno i lavori sull'argine del Magra per la mitigazione ambientale.

Sindaco, tra tutti gli obiettivi raggiunti in questo 2018, quali sono i tre che ritiene più importanti?
Innanzitutto credo che uno dei più importanti sia aver finito le scuole medie. Ho effettuato un sopralluogo alcuni giorni fa e ho avuto risposta certa circa l'effettiva e concreta e reale consegna dei lavori entro il gennaio prossimo venturo. Saranno delle scuole grandi, spaziose, belle a norma antisismisca e sicure. Ci saranno laboratori di informatica, linguistica, di musica e fitness, andando a realizzare con completezza un'offerta informativa invidiabile.
Come seconda cosa, l'installazione della banda ultralarga e le videocamere di sorveglianza per la sicurezza dei cittadini. In ambito sicurezza abbiamo inoltre ottenuto l'aumento dei Carabinieri e per questo abbiamo messo a disposizione due alloggi per altri ulteriori 4 unità. Abbiamo preso contatti con i vigilantes per un controllo più capillare, e abbiamo posto in essere i comitati di vicinato che sono un elemento democratico in risposta alle esigenze del territorio. Inoltre abbiamo emesso l'ordinanza di emissione del Daspo urbano. Il 22 dicembre, infine, porteremo in consiglio comunale il regolamento per il decoro e l'igiene urbana.
Infine, al terzo punto, i progetti riguardanti le Piscine di Quercia per i quali abbiamo ottenuto altri 875 mila euro. Abbiamo inoltre riscontrato l'interesse di molti privati per la gestione e a breve uscirà un bando apposito. Non è solo importante finirle ma anche farle gestire da un'impresa seria. Queste sono le cose tra quelle più importanti da ascrivere al merito dell'amministrazione grazie anche al sostegno di Enti come Regione Toscana e Governo.

Argine sul fiume Magra: nel 2019 potremo finalmente vedere l'inizio dei lavori di mitigazione dell'impatto ambientale?
«Per l'argine sono stati fatti incontri sia con l'ingegner Massini che con l'ingegner Costabile, ed è stata fatta l'aggiudicazione della ditta per il terzo lotto e sono stati inseriti i miglioramenti necessari per la pedonalizzazione dell'argine. Entro il 15 gennaio Costabile ha garantito che sarà ad Aulla per la presentazione della ditta, previa consegna dei lavori, e del progetto definitivo che prevede l'illuminazione dell'intera via Lunigiana a carico della Regione Stessa».

A che punto siamo con i palazzi Erp? Saranno abbattuti?
«Delle case Erp è prevista la demolizione da parte della Regione e stiamo insistendo perché l'operazione sia concretamente portata a compimento in quanto il biglietto di presentazione di Aulla, per chi percorre la SS62, è uno spettacolo che non fa onore alla nostra città che noi desideriamo torni a essere bella, attraente e attrattiva, come stiamo cercando di fare, come lo dimostrano tutti i locali, bar, ristoranti e attività che ci sono e sono vive ad Aulla».

A breve saranno consegnate le Scuole medie finite ma senza palestra, quali sono le soluzioni per riparare a questa mancanza?
«Le soluzioni studiate e realizzabili sono due: la prima è effettuare una palestra vicino alle vecchie scuole medie con un costo non eccessivo a carico del Comune, facendo della vecchia palestra in una zona degradata una bella palestra utilizzabile riqualificando così anche tutta l'area. Purtroppo il progetto della regione non prevedeva stranamente la palestra, scelta assurda e non condivisibile. La seconda potrebbe interessare l'area destinata al parco lineare, che permetterebbe di costruire una seconda palestra attigua e continua alle nuove scuole medie. Sopra potrebbe essere possibile concretizzare la realizzazione di una sala polifunzionale che ad Aulla manca da troppo tempo».

Com'è stato amministrare in questo 2018?
«Amministrare è stata una grande passione, un grande impegno, voglia di far rinascere questo paese che era veramente in condizioni pietose. E' stato bello e lo sarà ancora di più quando vedremo che all'impegno potranno conseguire le realizzazioni nell'interesse della comunità tutta, e che, senza carinerie, amo veramente. Credo che anche i cittadini abbiano iniziato a capirlo e ad apprezzarlo. Quando un amministratore ama la sua città lo si può comprendere sia per i risultati che ottiene che per l'impegno che ci mette».
Giovedì 27 dicembre 2018 alle 10:21:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News