Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Terremoto in Gaia, Tresana esce. Il sindaco: «Non vogliamo più essere soci»

Mastrini durissimo: «È un carrozzone. Dovrebbero gestire al meglio il nostro patrimoni e invece non lo fanno»

«RINNOVO ACQUEDOTTI MAI FATTO»
Terremoto in Gaia, Tresana esce. Il sindaco: «Non vogliamo più essere soci»
Lunigiana e Apuane - "In questi anni abbiamo verificato la totale inefficienza di una Spa che fa acqua da tutte le parti. Eserciteremo i diritti previsti dallo Statuto informando l’Organo di Amministrazione". Il sindaco di Tresana Matteo Mastrini è irremovibile: "Ho chiarito più volte che siamo contrari alle logiche di Gaia. Questi signori dovrebbero gestire al meglio il nostro patrimonio, che è costituito da numerose sorgenti, ma in realtà non lo fanno. Vorrebbero chiuderle forse, ma non glielo consentiremo".

L’organo di amministrazione, entro quindici giorni dal ricevimento della comunicazione, comunicherà l’offerta agli altri soci precisando i quantitativi riservati a ciascuno di essi in proporzione al numero delle azioni possedute, con l'indicazione del relativo prezzo o valore perché possano esercitare entro i 120 giorni successivi al ricevimento della comunicazione il diritto di prelazione.

"Non essere più soci servirà a tracciare una linea netta fra noi e Gaia. Il punto di rottura riguarda la scelta di inserire fra le opere pubbliche il rifacimento integrale degli acquedotti, che in un primo momento è stato accordato e successivamente disatteso. Mi chiedo e chiedo a Gaia dove vadano i soldi dei contribuenti. Mi chiedo e chiedo a Gaia se sia giusto aumentare le tariffe senza effettuare investimenti. Per noi non essere più soci sarà il primo passo. Il secondo potrà essere compiuto solo con la collaborazione dei Comuni che vogliono un domani diverso per i loro cittadini. Un domani che per noi non si chiama Gaia".
Martedì 21 agosto 2018 alle 20:04:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News