Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 19.49 del 21 Gennaio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Razzo sfonda finestra e causa incendio, Fdi: «Serviva ordinanza anti-botti»

Polemiche da Fratelli d’Italia all’indirizzo dell’amministrazione comunale. Busetto: «La sua inosservanza avrebbe comportato sanzioni anche penali»

Tragedia sfiorata
Razzo sfonda finestra e causa incendio, Fdi: «Serviva ordinanza anti-botti»
Lunigiana e Apuane - «Un gesto sconsiderato quanto incosciente quello che è accaduto la notte di capodanno a Filattiera che per fortuna non ha avuto tragiche conseguenze». La notizia non è sfuggita ad Emanuela Busetto di Fratelli d’Italia che commenta l'accaduto.

«L' azione è imputabile all'atto incosciente di qualche sconsiderato, ciò però non esonera chi amministra a relative responsabilità.
Non è la mano che ha agito ma quella che, in maniera del tutto discrezionale, ha mancato ad un impegno amministrativo presente in molti comuni lunigianesi: ha infatti escluso l'ordinanza relativa al divieto di esplodere fuochi d'artificio e similari pirotecnici. L'Albo pretorio del comune termina l'ultimo mese dell'anno con una delibera e nulla circa il divieto. Atti legali di tutela che emettono le Pubbliche Amministrazioni in tutti quei casi in cui si prevede il verificarsi di eventi pericolosi. La scelta non è obbligatoria ma, essendo atti restrittivi, la sua inosservanza comporta applicazioni sanzionabili anche penalmente. Trattandosi poi di un comune montano di pochi abitanti poteva essere esteso almeno ai centri abitati».

«Una singolare amministrazione quella di Filattiera – conclude Emanuela Busetto –. A Febbraio 2017 vuole sanzionare chi favorisce l'insediamento di colonie di gatti. Animali innocui che privi di padrone cercano di sopravvivere come possono e la cui selezione è regolata naturalmente ma che non oppone divieti all'uso non proprio inoffensivo di giochi pirotecnici nelle festività natalizie e di capodanno. Sono pecche per un Comune definito “Oasi Felice”. Ma è opinione piuttosto diffusa nella sinistra ostacolare la sicurezza per non porre limiti alla libertà ignari che la stessa si difende attraverso le leggi che ne definiscono il limite».
Venerdì 4 gennaio 2019 alle 19:42:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News