LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.55 del 21 Settembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Costa, Valettini: "Pronti a fare ricorso al Tar"

"Se emergessero problemi per la salute dei cittadini, non avrei problemi a fermare l'attività dell'azienda"

Costa, Valettini: `Pronti a fare ricorso al Tar`
Lunigiana e Apuane - E' partito ieri sera, dalla popolosa frazione di Albiano Magra, il tour nel territorio del neo sindaco di Aulla Roberto Valettini. Accompagnato dalla giunta e dalla quasi totalità dei consiglieri di maggioranza, l'avvocato esponente Pd ha toccato diversi temi al cospetto degli oltre cento albianesi accorsi nel giardino della Croce rossa. Ma, naturalmente, a farla da padrona è stata la questione dell'impianto di trattamento rifiuti Costa, inviso alla maggioranza dei residenti e oggetto negli ultimi anni di alcuni incendi che hanno esasperato i timori dei locali.

Il primo cittadino ha fornito ai presenti parole di chiarezza, ben delineando gli aspetti nodali della grana Costa. Coadiuvato dal dirigente Franco Testa e dal vice sindaco e assessore all'ambiente Roberto Cipriani, uno dei grandi animatori del fronte 'No Costa' che ha scelto di correre in seno al Pd per portare a palazzo le istanze agli albianesi, Valettini ha spiegato che l'amministrazione ha preso in considerazione la possibilità di fare ricorso al Tar per invalidare la sospensione di due ordinanze (disposta nei mesi scorsi dal tribunale stesso) firmate dal dirigente Testa con le quali, puntando sulla mancanza di agibilità e di autorizzazione agli scarichi, il Comune allora commissariato aveva stoppato l'attività di Costa. Attività sdoganata appunto dal verdetto del Tar che vanificò le due ordinanze "per la posizione del commissario Castellani sull'agibilità e per quella della Regione sugli scarichi", come spiegato da Testa. Per far ricorso occorre muoversi entro fine luglio. "Abbiamo deciso di avvalerci dell'avvocato Lenzetti, ottimo amministrativista, per capire se ci siano margini per avere successo, in quanto non vogliamo sprecare soldi pubblici", ha detto Valettini, contrariando Valter Moretti, tonante leader dei 'No Costa', in prima fila tra il pubblico. "Lenzetti sono quindici anni che perde contro Costa", ha detto l'ex consigliere comunale. "Valter, se tu mi dai anche il nome di un altro legale a voi gradito, io non ho problemi a sentirlo", ha ribattuto Valettini strappando un corposo applauso.

Detto, fatto: Moretti ha immediatamente passato un cellulare al sindaco, che ha assicurato che prenderà lestamente contatto col professionista. "Lui sicuro dice che possiamo vincere", ha detto Moretti. "Se c'è almeno il cinquanta per cento di farcela, ricorriamo", parola del sindaco.

E se invece non fosse così? Se l'avvocato - o gli avvocati - sconsigliassero un'azione in sede di Tar al Comune? "A quel punto - ha assicurato Valettini - approfondiremmo la questione sanità. Se emergessero problemi per la salute dei cittadini, non avrei problemi a fermare l'attività dell'azienda". Moretti ha rammentato poi un ulteriore punto: "E' in corso una procedura di Via basata su un articolo 49 del codice urbanistico inesistente, va annullata". Un aspetto in merito al quale Valettini ha promesso tutte le opportune verifiche.

Da non dimenticare l'opportunità della delocalizzazione, carezzata negli incontro tra l'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni e il vice sindaco Cipriani, come riferito ieri sera dallo stesso amministratore albianese. "Andremo avanti con incontri serrati per affrontare questo tema", ha assicurato il neo assessore, ieri sera chiamato anche a riconquistare la fiducia di quei compaesani che hanno visto la sua corsa al di fuori della (fallimentare) lista 'No Costa' quasi come un voltafaccia.
Mercoledì 26 luglio 2017 alle 11:25:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





FOTOGALLERY


VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News