Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 15.29 del 24 Maggio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Centri commerciali naturali: in Lunigiana arrivano 120mila euro

Per la riqualificazione e l'animazione dei Ccn sono stati stanziati dalla Regione Toscana: sei i comuni lunigianesi coinvolti

«sostegno al piccolo commercio»
Centri commerciali naturali: in Lunigiana arrivano 120mila euro
Lunigiana e Apuane - Pubblicate sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana (Burt) le graduatorie dei Comuni che si sono aggiudicati i finanziamenti relativi al bando per la concessione di contributi a sostegno di investimenti destinati a riqualificare le infrastrutture dei centri commerciali naturali (esistenti o in via di realizzazione) e delle associazioni che hanno ottenuto i cofinanziamenti per i progetti di promozione e animazione sempre dei ccn. Inoltre la giunta regionale ha deliberato la prossima apertura di un nuovo bando, mettendo a disposizione 424mila euro.

Il bando destinato ai Comuni con una popolazione residente fino a 15mila abitanti aveva una dotazione complessiva di 2,5 milioni di euro e si è chiuso lo scorso 23 novembre. Sono state in tutto presentate 122 domande: 110 quelle ammesse per complessivi 2.137.000 euro. Di questi quasi 120mila euro andranno a sei Comuni della Lunigiana: Comune di Pontremoli contributo di 19.999,99 euro per la valorizzazione centro storico; Comune di Villafranca in Lunigiana 20.000 euro per la riqualificazione piazza Aeronautica; Comune di Licciana Nardi 20.000 euro per il centro commerciale naturale del Masero; Comune di Fivizzano 20.000 euro per l'arredo urbano di piazza Medicea; Comune di Tresana 20.000 euro per il centro commerciale naturale "Slow shopping in Barbarasco; Comune di Mulazzo 19.800 euro per Montereggio "Paese dei librai". Per un totale di 119.799 euro.

Quello invece destinato alle associazioni dei commercianti che gestiscono i ccn metteva a disposizione 350mila euro e si è chiuso il 16 novembre. In questo caso sono state presentate 13 domande e messi a disposizione circa 126mila euro.

"Due misure che hanno ottenuto una buona risposta da tanti comuni e associazioni – ha detto l'assessore regionale alle attività produttive e al commercio Stefano Ciuoffo - che ne hanno compreso la finalità di fondo: modernizzare, innovare, creare nuove proposte, migliorare la fruibilità degli spazi per rivitalizzare i propri centri ed il tessuto urbano di tante piccole e piccolissime realtà. Il nostro sostegno al piccolo commercio e quello al dettaglio non si esaurisce qui, infatti è pronto un bando destinato ai comuni delle aree interne". Il nuovo bando riguarda la concessione di contributi a sostegno degli investimenti per le infrastrutture per il turismo ed il commercio e per interventi di micro-qualificazione dei ccn. I progetti potranno essere presentati dai comuni delle aree interne e con una popolazione fino a 20.000 abitanti.
Martedì 5 marzo 2019 alle 21:42:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News