LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Successo per il festival "Fino al cuore della rivolta". Gli organizzatori: «Eravamo in 10mila»

Sanguinetti (ANPI): «In 300 al pranzo sociale, tantissimi giovani: una bellissima festa»

Successo per il festival `Fino al cuore della rivolta`. Gli organizzatori: «Eravamo in 10mila»
Lunigiana e Apuane - “Eravamo 10mila persone”: questo il bilancio entusiasta di Alessio degli Archivi della Resistenza. Il festival “Fino al cuore della rivolta”, come tutti gli anni, ha celebrato a Fosdinovo la sua XV edizione. Al pranzo sociale è seguito il concerto. Soddisfatto anche Nando Sanguinetti: “È andata davvero bene, la festa ha avuto una grande affluenza. C’erano tanti giovani, ma tanti davvero! 300 persone si sono fermate a mangiare. Nonostante l’età e gli acciacchi è intervenuto anche il partigiano combattente Giorgio Mori che ha riesumato i valori della Resistenza, scaldando un po’ la grande platea che c’era. L’organizzazione era perfetta: c’era un’ambulanza di posto fisso e naturalmente la polizia. È andata oltre le nostre aspettative. Noi come ANPI abbiamo messo su il gazebo insieme ad Aci-Cgil: abbiamo raccolto le firme per le liste d’attesa, per Mai più fascismi e una petizione di Anpi di Carrara per sensibilizzare l’opinione pubblica per darci una sede più adeguata, più idonea alla nostra attività. Conserviamo lì un patrimonio culturale degli archivi della resistenza, ma per raggiungerli ci sono oltre 50 gradini da salire. Abbiamo avuto degli incontro col sindaco, ma pensiamo che le firme daranno più forza alla nostra istanza.”
Giovedì 26 aprile 2018 alle 13:04:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News