Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il progetto "BookSound" approda nella Città del Libro

Il tutto diventerà concreto quando a Pontremoli andrà in scena “Un borgo da sfogliare”

Il progetto `BookSound` approda nella Città del Libro
Lunigiana e Apuane - Un corso per la lettura ad alta voce per insegnanti e studenti. Si sono svolti nei giorni scorsi a Pontremoli i due incontri propedeutici per docenti organizzati da BookSound, un progetto di lettura ad alta voce dedicato alle scuole organizzato dall’Associazione culturale “Letteratura rinnovabile” e promosso e sostenuto dalla casa editrice “Marcos y Marcos” in collaborazione con più di ottanta lettori volontari di tutta Italia.

E tra i sostenitori da quest’anno anche il Comune di Pontremoli che come città del libro non poteva lasciarsi scappare l’occasione di approfondire un interessante ambito come quello della lettura ad alta voce, e che ha voluto partecipare a questo interessante progetto. Il tutto anche in vista di “Un borgo da sfogliare”, la manifestazione che si svolge in contemporanea con la settimana del Premio Bancarellino e tutta incentrata sull’amore per il libro e per la lettura.
Un progetto quello di BookSound rivolto alle classi quarte e quinte delle scuole primarie e a tutte le classi delle scuole secondarie di primo grado, coinvolgendo studenti dagli 8 ai 18 anni che giunge quest’anno alla quarta edizione raggiungendo fino ad oggi più di 8000 ragazzi in tutta Italia.

Prima quindi gli incontri propedeutici con gli insegnanti, che si sono svolti nei giorni scorsi a Pontremoli quando una formatrice esperta e professionale ha raggiunto la Città del Libro per formare i docenti. Professoresse delle scuole secondarie di primo e secondo grado ed educatori si sono quindi cimentati in un corso di esplorazione del sé, del proprio corpo, della propria voce e delle proprie potenzialità, con tecniche utili al raggiungimento di una chiara e precisa lettura ad alta voce dei testi, di interpretazione di parti recitate, ma non solo. Due giornate di full immersion tra tecniche di respirazione e di emissione di suoni e voci, per aiutare poi gli studenti coinvolti negli esercizi di lettura e condivisione. Un’esperienza formativa che entrerà nel vivo le prossime settimane, quando la formatrice di BookSound si recherà nelle classi degli insegnanti che hanno partecipato per preparare gli studenti al grande mondo della lettura.

Il tutto diventerà concreto nella settimana che dal 18 al 26 maggio, quando a Pontremoli andrà in scena “Un borgo da sfogliare” in cui libro e lettura saranno al centro della quotidianità di tutta la cittadinanza e degli Istituti scolastici del territorio.
Sabato 28 aprile 2018 alle 16:03:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News