Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il 26 maggio a Pontremoli va in scena la finale del Bancarellino

Arriveranno 900 ragazzi da tutta Italia. E a sorpresa, tra i libri più belli c'è quello di una pontremolese

Il 26 maggio a Pontremoli va in scena la finale del Bancarellino
Lunigiana e Apuane - Centoquaranta scuole partecipanti distribuite su tutto il Bel Paese. Oltre 3mila 300 libri spediti dalla Fondazione Città del Libro per il “Progetto Lettura”. Cinque le opere selezionate che andranno a contendersi la 61° edizione del Premio Bancarellino. Sono questi i numeri della 61° edizione del Premio Bancarellino, che tra poche settimane “invaderà” le piazze e il centro storico del Comune di Pontremoli.

Circa 900 ragazzi sono attesi per la giornata finale del 26 Maggio, quando andrà in scena come da tradizione, la parte finale e di grande impatto della rassegna e che vedrà la consacrazione del vincitore tra i cinque selezionati dagli studenti che hanno partecipato al “Progetto Lettura”.

Nella giornata di lunedì 7 Maggio si sono chiuse le votazioni da parte degli Istituti Scolastici, che, sparsi su tutto lo Stivale, hanno letto e espresso preferenze con i voti dall’1 al 10. Venti libri inviati ad ogni scuola scelti da una Commissione composta anche da giovani, tra i quali gli studenti hanno decretato la rosa dei cinque: “Eppure Sentire”, di Cristina Bellemo, Edizioni San Paolo; “Pusher”, di Antonio Ferrara, Einaudi Ragazzi; “Il cacciatore di sogni”, di Sara Rattaro, Mondadori; “Mina sul davanzale”, di Sara Allegrini, Edizioni Itaca; “Un like di troppo”, di Roberto Bratti, Edizioni Il Rubino. Saranno loro a contendersi il primato.

Notevole il livello di tutti i venti partecipanti del “Progetto Lettura” che si sono giocati sul filo del rasoio la classifica finale. Da sottolineare il grande risultato della pontremolese Giulia Besa, che con il suo libro “Con te al di là del mare” edito da Giunti, si è classificata al sesto posto mancando davvero per poco la rosa finale.

L’appuntamento è in piazza della Repubblica, all’ombra dell’amato Campanone, sabato 26 maggio, con un programma che, come da tradizione, animerà l’intera giornata.

Martedì 8 maggio 2018 alle 15:20:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News