LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

"Fotografia in scena", lectio magistralis di Stefano Lanzardo

Il potere emozionale di una pièce teatrale e la fortissima capacità evocativa di uno scatto di scena

`Fotografia in scena`, lectio magistralis di Stefano Lanzardo
Lunigiana e Apuane - Domenica 29 aprile alle 18, in occasione della mostra "Sipari fotografici", esposta presso la Torre del Castello dei Vescovi di Luni a Castelnuovo Magra, si terrà una Lectio Magistralis dal titolo "Fotografia in scena" del fotografo teatrale Stefano Lanzardo.

Stefano Lanzardo racconterà come la Fotografia possa connettersi intimamente al teatro ed esaltarne l'intensità perché uno spettacolo teatrale porta con sé un trascinante potere emozionale, e solo uno scatto di scena sensibile ed efficace può rendere eterna l'atmosfera
magica del palco con tutto il suo pathos. Racconterà anche come nasce uno scatto teatrale e quale sia l'approccio personale, curioso e rispettoso del fotografo nei confronti dell'attore, ma anche quanto la tecnica e l'esperienza permettano di raggiungere risultati suggestivi e stupefacenti. Dice Lanzardo: "Abbiamo tutti un posto. Il mio è lì, sul margine tra l'ombra e la luce del palco, quella sottile linea sospesa tra il reale e l'irreale, tra l'urlo e il silenzio".

Lanzardo è stato a lungo fotografo itinerante di teatro, collaborando stabilmente con numerosi gruppi italiani e scandinavi come Institutet for Scenkonst, Studium Actoris, Teatri del Vento, Grenland Friteater. Aderisce al progetto "X-Project", un network internazionale di circa venti artisti operanti nell'ambito del teatro, producendo workshop sulla fotografia di teatro e sulla comunicazione attraverso immagini. Nel 2010 si è unito alla "Tomaino Factory", associazione di artisti molto attiva sul territorio. È autore di mostre personali esposte in Italia e all'estero.

La mostra unisce fin dal suo titolo due arti straordinarie: teatro e fotografia, due passioni capaci di raccontare vite, fragilità, gioie, disperazioni con un'intensità coinvolgente e profonda.

Questa esposizione punta a sottolineare da un lato il potere emozionale di una pièce teatrale e dall'altro la fortissima capacità evocativa di uno scatto di scena, che cristallizza per un attimo l'atmosfera magica del palco con tutto il suo pathos. L'idea di creare questo potente
connubio è nata grazie al Festival nazionale di teatro non professionistico Teatrika, che ha festeggiato il suo decennale e che è diventato ormai una eccellenza del territorio castelnovese.

In ogni edizione sono stati coinvolti fotografi appassionati di teatro e i loro scatti sono stati raccolti e forniti come gradito omaggio alle compagnie in concorso. Adesso queste immagini sono condivise anche con quel numeroso e fedele pubblico che ha apprezzato in presenza gli
spettacoli immortalati, ma anche con coloro che, pur non avendone potuto godere direttamente, vogliano assaporare l'emozione di quegli spettacoli attraverso la suggestione delle immagini.

La mostra è aperta dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 19, e visitabile nei weekend fino al 20 maggio, con aperture straordinarie il 23,24,25,30 aprile e 1 maggio.
Mercoledì 25 aprile 2018 alle 21:43:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News