LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.32 del 23 Ottobre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Tavolara, fermato il cacciatore.

Italiano, di 59 anni. E' stato trovato nella sua casa a Castelnuovo

Tavolara, fermato il cacciatore.
Lunigiana e Apuane - E' stato portato in caserma l'uomo ritenuto responsabile del ferimento con un fucile da caccia di un 47enne, avvenuto questa mattina a Tavolara.
Il cacciatore è un italiano di 59 anni, che è stato rintracciato nella sua abitazione di Castelnuovo dai Carabinieri, che sono risaliti a lui sulla base delle informazioni raccolte nella zona nel corso della mattinata.
Nel frattempo il ferito è stato operato al Noa di Massa e le sue condizioni continuano a destare preoccupazione.

Il 47enne, di origine marocchina, si trovava con la sua famiglia nella villetta isolata nella quale vive da qualche tempo ospite di una persona del luogo perché in difficoltà dopo aver perso il lavoro. Poco dopo le 9 gli spari di un cacciatore nelle vicinanze della casa lo hanno spinto a uscire per chiedergli di allontanarsi, ritenendo che fosse troppo vicino alla villa e che ci fosse pericolo per i suoi figli.

La conversazione ha preso una brutta piega e, stando a quanto appreso dai carabinieri, a un certo punto il cacciatore ha sollevato la canna del fucile e ha fatto partire un colpo centrando da breve distanza l'addome dell'altro. Un gesto che le forze dell'ordine non considerano accidentale, anche considerando la decisione dell'uomo di dileguarsi.
Le testimonianze lo hanno però inchiodato e hanno condotto i carabinieri a identificarlo. Sulle prime l'uomo ha negato qualunque coinvolgimento nella vicenda, ma il quadro sembra piuttosto chiaro e ora dovrà rispondere dell'accusa di tentato omicidio.
Domenica 1 ottobre 2017 alle 16:18:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News