Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.34 del 16 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Fungaiolo disperso, un sms accende la speranza: proseguono le ricerche

Da Bosco di Rossano la task force si è spinta anche sul confine ligure e toscano. Mobilitati Soccorso alpino, unità cinofila e Vigili del Fuoco

nei boschi di zeri
Fungaiolo disperso, un sms accende la speranza: proseguono le ricerche
Lunigiana e Apuane - Un messaggio sul cellulare della fidanzata potrebbe aiutare, in maniera fattiva, le ricerche del 38enne spezzino scomparso ieri mattina sui monti di Zeri. Ed è maxi il dispiegamento di forze per rintracciare il giovane che si era avventurato sopra Pontremoli per cercare i funghi. Oltre al fronte della Lunigiana, con decine di uomini, il Soccorso alpino e i Vigili del Fuoco hanno battuto palmo a palmo anche l'area dei Casoni di Suvero.

Il 38enne è sparito giovedì e poco prima delle 11 dopo aver salutato la compagna al telefono raccontando che stava salendo di quota, con il cellulare scarico. Sul versante di Massa-Carrara il Cnsas toscano ha operato a Bosco di Rossano da dove il giovane era partito. Nella mattina di venerdì il 118 ha inviato sul posto l'elisoccorso Pegaso per una perlustrazione che, purtroppo, ha dato esito negativo.

Una possibile zona delle ricerche è stata individuata grazie ad un sms arrivato alla fidanzata in un momento in cui il 38enne, presumibilmente, si sarebbe spostato per ritrovare il sentiero e il cellulare ha avuto nuovamente campo. Al momento le ricerche sono in corso in collaborazione con i Vigili del Fuoco e le unità cinofile del Soccorso Alpino.
Sabato 10 novembre 2018 alle 00:29:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News